Sabato 17 Agosto 2019

Politica

Commissioni, una sola presidenza all'opposizione

Commissioni, una sola presidenza all'opposizione

Il Pd sceglie Marcella Graziano come presidente della commissione Bilancio

TORTONA - Una sola presidenza di commissione è stata assegnata dalla maggioranza all'opposizione, rompendo così quel tacito accordo che vuole che le presidenze di commissione per Bilancio e per Urbanistica, le cosiddette “di controllo”, vadano a esponenti della minoranza.

Il fatto è stato stigmatizzato dai consiglieri di opposizione nella seduta che ha eletto il presidente della commissione urbanistica martedì pomeriggio, nell'ambito del giro di prime sedute di tutte le otto commissioni in corso in questi giorni e in conclusione domani con le ultime nomine. E' stato eletto Pierpaolo Cortesi, di Forza Italia, con vice Andrea Golinelli, della Lega. E le critiche sono arrivate dai gruppi di centro sinistra, vedendo rotto il gentlemen agreement che caratterizzò diverse consiliature, compresa l'ultima in cui centro destra e centro sinistra sedevano a parti invertite.

Nella storia recente, ci fu un solo caso in cui la maggioranza si prese tutte le presidenze di commissione: fu nell'amministrazione Berutti, quando all'opposizione fu proposta la sola presidenza della Bilancio e per protesta i consiglieri di minoranza decisero di rinunciare anche a quella. In questo caso, la presidenza della commissione Bilancio è stata assegnata al Pd, che ha eletto la sua capogruppo Marcella Graziano.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Ovada

Diga di Molare:
una ferita per tutto l'Ovadese

13 Agosto 2019 ore 09:37
.