Sabato 19 Ottobre 2019

Viguzzolo

Scoperto canile abusivo, denunciato allevatore

I cani erano malnutriti, legati alla catena, e chiusi in gabbie

Scoperto canile abusivo, denunciato allevatore

VIGUZZOLO - Sul canile abusivo scoperto dai Carabinieri all’interno di una vecchia cascina sono in corso accertamenti. Un allevatore di cani di Rivanazzano Terme è stato denunciato per maltrattamento e abbandono di animali.

L’intervento dei carabinieri di Viguzzolo e Tortona ha posto fine alle sofferenze e ai digiuni cui erano costretti, si ritiene da alcune settimane, 16 cani, tutti legati alla catena o rinchiusi in piccole gabbie da trasporto, denutriti e abbandonati senza cibo né acqua all’interno di un cascinale disabitato nell’agro del comune di Viguzzolo, in località Torrazzo.

Dalla cascina del Torrazzo proveniva da diversi giorni un continuo latrato. I Carabinieri, dopo aver effettuato alcune verifiche e constatato che la cascina appariva in stato di abbandono, hanno deciso di intervenire. Il blitz la notte di domenica 28 luglio. Ad attenderli c’erano solo i poveri cani, tutti legati a catene o rinchiusi in spazi talmente piccoli da non consentire loro alcun movimento.

Gli animali sono stati soccorsi, rifocillati e visitati. Sul posto il servizio Veterinario dell’Asl di Alessandria e il nucleo guardie zoofile di Acqui Terme che ha collaborato con i carabinieri. Gli animali sono stati sequestrati e affidati al canile municipale di Tortona. I proprietari delle bestiole, tutte munite di microchip, dovranno anche chiarire le modalità con le quali le hanno affidate all’uomo che aveva allestito il canile abusivo. Nei guai un 58enne, abitante a Rivanazzano Terme, allevatore di cani da caccia. I proprietari della cascina Torrazzo, allo stato, risultano estranei alla vicenda.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

serravalle scrivia

Fashion Festival, all'Outlet la carica dei 75 mila

15 Ottobre 2019 ore 05:30
Il caso

'Last banner',
in libertà Rob...

09 Ottobre 2019 ore 07:00
.