Martedì 19 Novembre 2019

TURISMO

L'assessore regionale Poggio a Tortona: "Meno Torino centrismo"

Presenti molti sindaci e rappresentanti delle associazioni locali

L'assessore Vittoria Poggio a Tortona

L'assessore Poggio con alla sua destra il sindaco Chiodi

TORTONA - Una chiaccherata informale durata quasi due ore più che un lungo monologo, l'incontro di stamattina fra Vittoria Poggio ed i rappresentanti delle associazioni e delle istituzioni del Tortonese.

Il sindaco Federico Chiodi, coadiuvato dal suo vice ed assessore alla cultura Fabio Morreale e dal presidente del consiglio comunale Giovanni Ferrari Cuniolo, ha introdotto l'assessore regionale alla Cultura, al Turismo ed al Commercio con un breve discorso volto ad auspicare maggiore collaborazione fra le varie entità della zona per un fine comune di promozione del tortonese.

Vittoria Poggio ha poi ribadito la sua particolare sensibilità per Tortona e le sue tipicità che ben conosce essendo di origine alessandrina ed ha promesso il suo impegno affinché sotto la sua guida la promozione della cultura e del turismo perda un po' di 'Torinocentricità' a favore delle altre province.

Molti gli interventi da parte degli intervenuti, che hanno spaziato dai semplici ringraziamenti alle dichiarazioni d'intento passando per la rassegna delle particolarità di ogni comune ed associazione per chiudere con una comprensibile richiesta di organizzazione centrale da parte del Comune di Tortona nel rilancio della zona da ogni punto di vista: turistico, enogastronomico e commerciale.

Tra le novità più interessanti, la conferma dalla voce di Fabio Morreale della Notte Bianca a Tortona sabato 7 settembre che costerà circa diecimila euro interamente finanziati da sponsor esterni e la dichiarazione di Walter Massa di avere partecipato ad un bando con la volontà di aprire una enoteca regionale anche a Tortona.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Tempo reale

"Vincenti ha confessato". Parole poi confermate al Gip

09 Novembre 2019 ore 09:29
Tempo reale

Tragedia di Quargnento:
la svolta, nella notte il fermo

08 Novembre 2019 ore 22:29
Masio

Schianto fatale
dopo la curva, muore 23enne

10 Novembre 2019 ore 13:55
.