Martedì 12 Novembre 2019

LA CELEBRAZIONE

Le luci della festa della Madonna della Guardia

Grande richiamo di pubblico come al solito nell'ultima giornata della festa al quartiere San Bernardino

Fiera Madonna

Le bancarelle della festa lungo Corso Don Orione

TORTONA - Sarà stato il clima fresco e ventilato che ha finalmente concesso un po' di tregua dopo alcuni giorni caldi ed umidi grazie al temporale di mercoledì, ma la festa della Madonna della Guardia ha visto la partecipazione di molte persone sia da Tortona che da fuori.
Già durante la processione del pomeriggio il numero dei presenti era nettamente superiore alle aspettative, ma nella serata le bancarelle lungo Corso Don Orione sono state letteralmente prese d'assalto da una folla che a tratti rendeva difficoltosa anche una semplice passeggiata fra i banchetti.


Subito dopo la conclusione della messa delle 21.00 presieduta da Don Renzo Vanoi sono cominciati i tradizionali fuochi d'artificio ai quali hanno assistito molte persone con un'espressione a metà fra lo stupore per lo spettacolo e la malinconia per il termine di una festa che è un po' il segnale della fine dell'estate e del rientro alla vita quotidiana dopo le vacanze.

Questa mattina alle ore 7.00 padre Tarcisio Vieira ha poi presieduto la concelebrazione per tutti i benefattori defunti chiudendo di fatto le celebrazioni religiose. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Tempo reale

"Vincenti ha confessato". Parole poi confermate al Gip

09 Novembre 2019 ore 09:29
Tempo reale

Tragedia di Quargnento:
la svolta, nella notte il fermo

08 Novembre 2019 ore 22:29
.