Sabato 26 Settembre 2020

il caso

Asl senza presidente, i sindaci disertano l'elezione

Presenti solo 73 sindaci su 192 aventi diritto al voto per l'elezione del presidente dell'Asl. Prevale la linea del Partito Democratico

Niente numero legale, rimandato il voto

Oggi l'incontro dei sindaci al Teatro Parvum

ALESSANDRIA — Solo 72 sindaci presenti dei 192 aventi diritto al voto. Salta così l'elezione del presidente (e del vice) dell'assembla dei sindaci dell'Asl. Non ha avuto effetti, quindi, l'incontro che si è svolto oggi pomeriggio al teatro Parvum di Alessandria, dove si cercava il successore di Titti Palazzetti, ormai ex sindaco di Casale Monferrato.

Ha vinto la linea del Pd. I dem infatti hanno invitato i "loro" primi cittadini a disertare l'incontro come segno di protesta nei confronti di una Regione che non ha ancora scelto il direttore generale dell'Asl provinciale: il ruolo è vacante da tre mesi. Tutto rimandato, dunque. E, probabilmente, la prossima volta il quorum sarà più basso.

Stando a quanto emerso, sarebbe stato Federico Chiodi, sindaco leghista di Tortona, il candidato numero uno alla presidenza.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Coronavirus, caso
alle 'Pascoli':
una classe
in isolamento

17 Settembre 2020 ore 11:40
.