Martedì 15 Ottobre 2019

Eccellenza

Il Castellazzo
vuole conferme.
Hsl nella tana
del Centallo

I biancoverdi cercano la vittoria al ritorno davanti al proprio pubblico: avversaria la Cbs

Castellazzo alla fine gioca. E batte il Derthona

CASTELLAZZO BORMIDA - Dopo due delle più lunghe trasferte della stagione affrontate consecutivamente - e dalle quali sono arrivati due pareggi tutto sommato più che soddisfacenti - il Castellazzo torna davanti al proprio pubblico domani pomeriggio alle 14.30 affrontando la Cbs Scuola Calcio che proprio nello scorso turno di campionato ha ottenuto la prima, storica, vittoria in categoria dopo tre sconfitte ed ora insegue due punti più sotto in classifica.

Per Adamo nessun problema di infortuni o squalifiche: finalmente tutta la rosa è a disposizione del tecnico degli alessandrini e questo significa non solo abbondanza di scelte per la formazione iniziale, ma anche la possibilità di modificare o rinforzare l'undici in campo in corsa con i giusti cambi dalla panchina.

"Questo è un campionato estremamente livellato, forse anche più dello scorso anno - commenta il presidente Curino - Noi finalmente ci siamo tutti ed abbiamo la consapevolezza di avere intrapreso un percorso di crescita importante: dobbiamo solo imparare a mantenere la calma in campo e dare il massimo."

Viaggio nella tana della Giovanile Centallo 2006 per l'Hsl Derthona che non recupera né Merlano - per il quale serviranno ancora due turni di riposo - né Ventre ma non si preoccupa dopo l'exploit delle "seconde linee" che in settimana hanno espugnato Canelli in Coppa Italia.

I dieci punti e il secondo posto in classifica permettono di affrontare l'impegno con una relativa serenità, ma gli avversari - neopromossi in categoria proprio come i tortonesi - inseguono solo tre punti sotto e puntano all'aggancio. Fischio d'inizio alle 14.30, probabile l'impiego di Spoto dal primo minuto che nelle ultime gare sta andando a segno con continuità.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Quattordio

Sbandata fatale in moto,
muore a 16 anni

06 Ottobre 2019 ore 17:34
Quattordio

Tragedia della strada,
muore a 16anni

06 Ottobre 2019 ore 16:04
Alessandria

Il mondo sportivo vicino a Giovanni. che lotta per la vita

05 Ottobre 2019 ore 21:48
.