Martedì 12 Novembre 2019

Eccellenza

Impresa Derthona: vittoria e primato, grazie a Soumah

La squadra di Pellegrini (in dieci) batte 2-1 la Pro Dronero. Decide un rigore allo scadere

Impresa Derthona: vittoria e primato, grazie a Soumah

Un rigore di Soumah, a tempo scaduto, lancia il Derthona in testa alla classifica

TORTONA - Comanda il Derthona. La squadra di Pellegrini batte 2-1 la Pro Dronero e completa il sorpasso in classifica sui diretti avversari al termine di una gara bellissima e ricca di emozioni. I leoni cominciano bene, creano subito una grande chance con Spoto e altre interessanti opportunità, ma a segnare per prima è la Pro Dronero, al minuto 18, con Atomei. Nella circostanza il Derthona protesta per un fallo a inizio azione, ma l'arbitro è inflessibile e convalida la rete, con la strada che si fa tutta in salita.

Il grande merito dei padroni di casa è quello di non mollare mai e di continuare a spingere, con gli sforzi che vengono premiati in avvio di ripresa, quando Russo, con un preciso colpo di testa, realizza l'1-1. Entra Calogero, che si rende protagonista di un paio di spunti interessanti, ma la sua partita finisce poco dopo, a causa di una cervellotica decisione del direttore di gara che sventola il cartellino rosso per un fallo che non sembra punibile con la massima punizione.

Proprio nel momento di maggiore difficoltà, però, il Derthona passa: è il quarto di cinque minuti di recupero, quando Mazzaro (appena entrato) guadagna un calcio di rigore che Soumah trasforma con freddezza, facendo esplodere il 'Fausto Coppi'. E' un 2-1 pesantissimo, bello e meritato, che aumenta ulteriormente l'autostima di Teti e compagni, sempre più maturi e autorevoli. E con un cuore davvero enorme.

Derthona – Pro Dronero 2-1

Reti: pt 18' Atomei; st 12' Russo, 49' rig. Soumah

Derthona: Teti, Cirafici, Mazzocca, Palazzo, Magnè, Grillo, Fiore (7' st Rizzo), Spumah, Spoto, Russo (21' st Calogero), Manasiev. All.: Pellegrini

Pro Dronero: Rosano, Pernice, Benso (15' st Allassa), Caridi, Toscano, Traore, Brondino, Galfrè, Atomei (32' st Giraudo), Dutto, Sardo. All.: Caridi

Arbitro: Caggiano di Cagliari

Note: espulso Calogero al 30' st per fallo di gioco

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Tempo reale

"Vincenti ha confessato". Parole poi confermate al Gip

09 Novembre 2019 ore 09:29
Tempo reale

Tragedia di Quargnento:
la svolta, nella notte il fermo

08 Novembre 2019 ore 22:29
.