Venerdì 05 Giugno 2020

Casalnoceto

Il Centro Paolo VI ha bisogno di aiuto

L'alluvione ha causato alla struttura danni per mezzo milione di euro

Il Centro Paolo VI ha bisogno di aiuto

CASALNOCETO - Oggi sul tortonese splende il sole, ma le conseguenze della disastrosa alluvione di lunedì scorso lasciano ancora segni: se la maggior parte del fango sulle strade è stato ripulito, c'è chi dall'inondazione ha ricevuto un colpo troppo grande per poter ripartire da solo, come il centro “Paolo VI” di Casalnoceto, la struttura della Diocesi di Tortona che ospita ottanta minori con disabilità psichiche, molti dei quali con decreti di allontanamento dalle famiglie e che quindi non possono fare rientro nelle loro case o non deambulanti.

Serviranno oltre 500mila euro per ripristinare la cucina, i locali tecnici ed i relativi impianti distrutti dalla forza dell’acqua – dichiara don Cesare De Paoli, direttore della struttura – per non dire di tutte le derrate alimentari che abbiamo dovuto gettare. La Protezione civile di Alessandria allestirà una cucina da campo per garantire il cibo ai nostri ospiti. Ma dobbiamo subito ripartire: per questo rivolgo un appello a tutte le persone e agli amici di buona volontà perché non facciano mancare la loro solidarietà”.

Lunedì notte come testimoniato in un filmato diventato tragicamente virale l'acqua ha allagato in modo irreversibile la cucina, la lavanderia e i locali tecnici che garantiscono il funzionamento dell'intera struttura: ora per ripartire si attende il contributo di tutti. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

31 Maggio 2020 ore 10:16
Unità di crisi

In provincia oggi
7 nuovi contagi,
2 vittime
e 15 guariti

25 Maggio 2020 ore 17:41
.