Venerdì 05 Giugno 2020

Eccellenza

Castellazzo, stop a tavolino. Curino: 'Non è finita qui'

Il giudice sportivo accoglie il reclamo del Canelli

Castellazzo, stop a tavolino. Curino: 'Non è finita qui'

Il giudice sportivo punisce il Castellazzo

ALESSANDRIA - Castellazzo punito per il caso Benabid. Il giudice sportivo, esaminato il reclamo presentato dal Canelli al termine della gara andata in scena domenica al 'Sardi' e terminata con la vittoria della squadra di Roberto Adamo, ha deciso di ribaltare il verdetto del campo. Il 2-0 in favore del Castellazzo, dunque, diventa 0-3 a vantaggio del Canelli, come si evince dal comunicato ufficiale pubblicato sul sito della Lnd, Comitato Piemonte e Valle d'Aosta.

Al Castellazzo comminati anche 150 euro di multa, mentre il dirigente Andrea Bastianini - che ha sottoscritto la distinta - è stato squalificato sino al 27 dicembre e al calciatore Benabid è stata aggiunta un'ulteriore giornata di stop.

"Non è finita qui - il primo commento a caldo del presidente Cosimo Curino - valuteremo se ci sono i presupposti per fare a nostra volta ricorso".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

31 Maggio 2020 ore 10:16
Unità di crisi

In provincia oggi
7 nuovi contagi,
2 vittime
e 15 guariti

25 Maggio 2020 ore 17:41
.