Sabato 26 Settembre 2020

Eccellenza

Hsl, esame Pinerolo

In attesa del controricorso per la gara contro il Canelli, il Castellazzo ospita il Vanchiglia

Hsl: esame Pinerolo

Russo guida l'attacco tortonese a Pinerolo

TORTONA - Torna finalmente a disposizione di mister Pellegrini - anche lui al rientro dopo due turni di stop - praticamente tutta la rosa: Calogero ha scontato la squalifica, Merlano dopo la mezz'ora di domenica scorsa con il Corneliano potrebbe anche partire dall'inizio ma è proprio l'abbondanza di soluzioni la carta in più dei bianconeri. L'avversario però è uno dei più coriacei della categoria, specie fra le mura amiche: il Pinerolo è una società con tradizione e che negli anni scorsi ha assaggiato anche il campionato Dilettanti schierando fra le sue fila una vecchia conoscenza della serie A come Andrea Gasbarroni. Nessuno squalificato fra le fila dei leoni, occhio a Manasiev che è in diffida dopo il giallo di sette giorni fa.

Metteranno da parte per un attimo le dispute legali per pensare al campo i ragazzi di Adamo, impegnati in casa contro il Vanchiglia: la decisione del giudice sportivo riguardo la partita del Canelli ha lasciato deluso l'ambiente biancoverde che ritiene non troppo a torto di essere stato vittima di una grande ingiustizia. Il Castellazzo vuole però riguadagnare subito i tre punti persi e si affida come sempre alla freschezza ed alla vivacità dei suoi giovani per mettere in difficoltà i torinesi che presentano in rosa gli ex novese Ciccomascolo e D'Onofrio e giocatori di esperienza come la punta Crovetto e in difesa il 'puma' Ahmed.

Per entrambe le gare, fischio d'inizio alle 14.30.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Coronavirus, caso
alle 'Pascoli':
una classe
in isolamento

17 Settembre 2020 ore 11:40
.