Giovedì 06 Agosto 2020

BASKET A2

'Bertram pronta a sfidare il miglior attacco del torneo'

Coach Ramondino presenta la gara con Latina. Alla Fia - Trac anche il sindaco Chiodi

Tortona presenta la gara con Latina

TORTONA - E' stata la Fia-Trac, concessionaria Toyota, ad ospitare la presentazione di questa settimana della gara del Derthona Basket che domenica alle 18 al PalaOltrepo ospiterà il Latina.

Dopo i saluti della padrona di casa Tiziana Prato, presidentessa di Fia-Trac, è toccato al presidente del Derthona Basket Roberto Tava ringraziare gli ospiti: "Il supporto del territorio tortonese è indispensabile per rimanere a questi livelli e non solo dal punto di vista meramente economico ma anche e soprattutto per l'iniezione di fiducia che dà ai ragazzi l'entusiasmo della città".

Coach Marco Ramondino ha poi analizzato tecnicamente il match: "Latina ha il miglior reparto offensivo del nostro campionato, gioca con i lunghi lontano da canestro in maniera tale che si liberi lo spazio per le loro penetrazioni: statisticamente hanno il miglior attacco in percentuale da due del torneo. Oltretutto loro si presenteranno alla partita in un'ottima situazione dal punto di vista fisico mentre noi dovremo fare i conti con qualche giocatore ancora un po' acciaccato. Per vincere la gara dobbiamo essere bravi a portare la partita sui nostri binari, ovvero limitare il loro attacco cercando di tenere basso il punteggio. La squadra finora in campionato ha sempre provato con determinazione a mettere in piedi quello che prova in allenamento, sono molto contento del carattere che tirano fuori nei momenti difficili".

Per i giocatori del Derthona basket parla Bruno Mascolo: "Sicuramente nelle ultime gare siamo stati bravi visti i problemi fisici che ci hanno afflitto negli ultimi tempi impedendoci di allenarci tutti insieme e trovare i giusti automatismi. La vittoria di Treviglio deve essere un punto di partenza per il resto del nostro campionato per ricordarci dove possiamo arrivare con la determinazione. Personalmente ho avuto più responsabilità vista l'assenza di Riccardo Tavernelli ma è stato un piacere".

Presente anche il sindaco Federico Chiodi che rivolge un incitamento personalizzato ai ragazzi: "Sono diventato un tifoso di basket grazie al Derthona ed alla sua scalata dalle serie minori che gli ha permesso di raccogliere via via prima la stima ed il rispetto degli avversari e poi anche trofei importanti. Latina ha un simbolo molto simile al nostro, ma siccome il leone è il gonfalone di Tortona, facciamogli vedere in campo chi sono i leoni veri."

Conclusa la fase di presentazione, tutti hanno partecipato ad un piccolo rinfresco offerto dall'organizzazione con un ringraziamento particolare ai ragazzi dell'istituto Santa Chiara che hanno curato il catering.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.