Giovedì 06 Agosto 2020

Eccellenza

Castellazzo contro i "draghi". Hsl deve ripartire

Partita importante per i biancoverdi che cercano conferme, Derthona a Torino

Castellazzo contro i "draghi", Hsl deve ripartire

CASTELLAZZO BORMIDA - Vuole continuare la striscia di risultati positivi il Castellazzo, che domani alle 14.30 ospiterà la Pro Dronero, squadra in evidente flessione con solo due punti conquistati nelle ultime sei uscite dopo le cinque vittorie consecutive iniziali. Mister Adamo avrà a disposizione tutta la rosa con l'eccezione di El Berd squalificato dopo l'espulsione di Centallo ed Oberti ancora alle prese con un infortunio, ma rientrerà Mattia Piana al centro dell'attacco dopo la giornata di squalifica. Una vittoria aprirebbe scenari interessanti per il futuro del campionato visto lo scontro diretto fra Saluzzo e Canelli rispettivamente seconda e terza alla pari degli alessandrini.

Trasferta a Torino per l'Hsl Derthona che deve far dimenticare in fretta ai suoi tifosi lo stop interno con l'Olmo: la gara con la Cbs si presenta assolutamente non facile perché i rossoneri sul proprio terreno hanno dimostrato in più occasioni di essere una squadra temibile; assente fra le loro fila la punta Balzano, passato in settimana fra le fila della Valenzana Mado, ma autore fin qui di una sola rete in undici partite nella trasferta di Canelli dopo le ventuno che lo avevano messo in luce nella passata stagione in Promozione. Fra le fila dei bianconeri, probabile esordio in campionato per l'acquisto Gugliada, mentre salutano il gruppo Mazzola e Roncati.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.