Giovedì 06 Agosto 2020

Eccellenza

Castellazzo, un punto e qualche rammarico

Contro la Pro Dronero finisce 1-1: la squadra di Adamo raggiunta nel finale

Castellazzo, un punto e qualche rammarico

Castellazzo, non basta la rete di Milanese

CASTELLAZZO - “Farsi raggiungere allo scadere determina sempre qualche rimpianto, ma onestamente il pareggio ci può stare. Non abbiamo giocato una grande partita, anche se ai punti avremmo meritato di vincere”.

Cosimo Curino, presidente del Castellazzo, commenta così l'1-1 della sua squadra, in casa contro la Pro Dronero, al termine di una partita pesantemente condizionata dalle assenze, specialmente in attacco. Nella prima frazione i padroni di casa si fanno preferire dal punto di vista del gioco e della manovra, ma non si registrano occasioni concrete e l'inerzia della gara non cambia nemmeno dopo l'intervallo.

Poi, però, Adamo indovina il cambio, chiama in campo Milanese, e proprio il nuovo entrato manda in vantaggio il Castellazzo con uno splendido colpo di testa su cross di Simone. Benabid sfiora il raddoppio, Camussi e soci sembrano padroni del campo, ma proprio sui titoli di coda la Pro Dronero pareggia: azione da sinistra a destra, cross in mezzo di Benso e Dutto anticipa tutti, realizzando l'1-1 anche grazie a una carambola fortunata.

“Abbiamo pagato a caro prezzo le assenze – spiega Curino – tutte concentrate peraltro nel reparto offensivo. Il punto, nonostante l'epilogo, è comunque importante”.


Castellazzo – Pro Dronero 1-1

Reti: st 30' Milanese, 45' Dutto

Castellazzo: Rosti, Marchetti, Mocerino, Cascio, Spriano (15' st Ecker), Camussi, Viscomi (34' st Benabid), Cirio, Di Santo, Simone, Tuoro (20' st Milanese)

Pro Dronero: Rob. Rosano, Rivero (20' st Jaku), Benso, Pernice (30' st Rastelli), Isoardi, Brondino, Galfrè, Atomei, Dutto, Rastelli. All.: Caridi

Arbitro: Giampietro di Pescara (Rizzo e Currelli)

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.