Giovedì 06 Agosto 2020

Eccellenza

L'Hsl fa 100 con l'Asti

I tortonesi domenica festeggiano la centesima gara ufficiale. Il Castellazzo a Moretta

Hsl Derthona tifo

TORTONA - Una vittoria per festeggiare la pausa da capolista e forse per festeggiare con un turno d'anticipo e per tutte le vacanze di Natale il titolo di campioni d'inverno: quella di domani con l'Asti, altra nobile decaduta, non è una partita qualsiasi per l'Hsl Derthona che festeggia la sua centesima gara ufficiale dalla fondazione. L'ufficio stampa della società è stato prodigo di dati: in queste cento partite la palma del più presente in campo va ad Ignacio Mazzaro con 86 gare disputate mentre il miglior marcatore, nemmeno a dirlo, è il capitano Gigi Russo con 57 reti che però domenica non sarà in campo per gli effetti della squalifica dopo l'espulsione con la CBS. Il 70% di partite vinte in campionato autorizza però all'ottimismo, anche perché in calendario c'è anche Pinerolo-Saluzzo che è lo scontro diretto fra terza e seconda in classifica.

Orecchie alle radioline quindi anche per il Castellazzo che a Moretta ha la grande occasione per accorciare sulla seconda o per allungare sulla quarta: il podio con una vittoria è assicurato, e visti i problemi di infortuni e squalifiche ed i tre punti ingiustamente tolti dal giudice sportivo è un risultato nel quale pochi avrebbero scommesso ad inizio stagione. Ancora un rebus l'attacco: Piana e Oberti potrebbero essere arruolabili, sicuramente assente El Berd per la seconda delle due giornate rimediate a Centallo.

Le squadre scenderanno in campo, meteo permettendo, domani alle 14.30

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.