Giovedì 27 Febbraio 2020

Boxe

Esordio positivo per una giovane atleta

Serena Carpinteri, nove anni, ha conquistato una medaglia a San Mauro Torinese

Esordio positivo per una giovane atleta

TORTONA - Sempre sulla cresta dell'onda il Boxing Club Tortona che incomincia questo 2020 con una bella medaglia d'oro in un incontro non ufficiale, ma con grandi prospettive per il futuro.

Questa volta l'atleta protagonista non appartiene al gruppo di pugili del tecnico federale Nicholas Termine ma è una giovane allieva di Savate, disciplina insegnata all'interno del boxing club da un altro maestro, Nicholas Lavezzo, atleta di kick boxing, savate e savate pro, già noto per i suoi successi sportivi tra i quali tre titoli italiani e due presenze in nazionale. L'evento in questione è il 'San Mauro fight show' che si è svolto lo scorso 19 gennaio presso il palazzetto Burgo di San Mauro Torinese.

La giovane atleta, che non ha ancora compiuto dieci anni, si chiama Serena Carpinteri e si allena dal mese di settembre al Boxing Club insieme ai suoi compagni di ogni età, ma si è avvicinata a questa disciplina già quattro anni fa mostrando una grande predisposizione al combattimento. "Serena è piena di grinta - dice il suo istruttore - l'età minima per accedere al corso di savate è nove anni, lei ne ha nove e mezzo e mostra già una buona tecnica e potenzialità che, mantenendo un impegno costante, le garantiranno ottimi risultati. Durante l'esibizione di domenica scorsa aveva pure la febbre ma è riuscita comunque a fare una bellissima figura e conseguire insieme alla sua rivale, anche lei bravissima, una medaglia per la bella dimostrazione no contest." Queste le parole piene di orgoglio che di sicuro rispecchiano anche i sentimenti dei suoi genitori e dei suoi compagni.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Pozzolo Formigaro

Coronavirus: due casi sospetti trasferiti
agli Infettivi

22 Febbraio 2020 ore 17:04
.