Giovedì 29 Ottobre 2020

Questura

Rave party a Isola S. Antonio: 96 segnalati

Il raduno si era svolto il 26 luglio

Rave Party a Isola S. Antonio: 96 segnalati

ISOLA S.ANTONIO - In seguito al rave non autorizzato tenutosi il 26 luglio in località Corea ex cava Aviotti del Comune di Isola Sant’Antonio, sono state identificate dai servizi di vigilanza mirata della Questura di Alessandria 96 partecipanti. 

L'intervento tempestivo ha inoltre impedito il prolungamento del rave party e ogni turbativa per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Gli identificati sono stati segnalati alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di invasione di terreni o edifici. Nei confronti degli organizzatori, è stato anche contestato il reato di cui all’art. 18 T.U.L.P.S. inerente l’omesso avviso al Questore, così come da disposizioni di legge.

Inoltre sono state accertate altrettante violazioni amministrative concernenti l’abbandono di rifiuti non pericolosi di cui all’art. 192 co.1 ed art. 225 co.1 del D.Lgs. 152/2006, nonché della specifica normativa per le aree protette, per le quali sono previste sanzioni amministrative fino a 8.000 euro.

Infine, il Questore ha incaricato il Dirigente della Divisione Anticrimine di valutare l’emissione delle opportune misure di prevenzione, quali Fogli di Via Obbligatori e Avvisi Orali per i soggetti più pericolosi.

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
.