Giovedì 29 Ottobre 2020

Serie D

La Caronnese cala il poker sul Derthona

Travaglini apre le marcature, nella ripresa a segno anche Corno e due volte Calì. Espulso Emiliano. 

La Caronnese cala il poker sul Derthona

CARONNO PERTUSELLA - Si sapeva che l'esordio in Serie D sul campo della Caronnese non sarebbe stato un impegno facile per il Derthona ma il 4-0 finale è un passivo troppo pesante per quello che si è visto in campo.

Padroni di casa subito in vantaggio dopo nove minuti con un gol di Travaglini, poi la difesa del Derthona si compatta e riesce a rientrare negli spogliatoi sotto solo di una rete.

Nella ripresa i rossoblù dilagano: al settimo minuto arriva il gol di capitan Corno su rigore poi nell'ultimo quarto d'ora il Derthona resta in dieci per l'espulsione di Emiliano e la Caronnese ne approfitta per arrotondare il punteggio. Due reti di Calì al 41' e al 47' in pieno recupero fissano il poker finale: per Luca Pellegrini c'è ancora tanto da lavorare.

CARONNESE - DERTHONA 4-0

Marcatori: pt 9’ Travaglini; st 8’ Corno rig., 41’ e 47’ Calì

Caronnese: Marietta, Costa, Travaglini, Galletti, Mzoughi (31’ s.t. Arcidiacono), Gargiulo, Calì, Putzolu (35’ s.t. Vernocchi), Rocco, Corno, Santonocito (29’ s.t. Banfi). A disposizione: Angelina, Curci, Bosisio, Callipo, Gualtieri, Torin. Allenatore: Gatti.

Derthona: Teti, Gualtieri, Cirio, Lipani (1’ s.t. Andriolo), Magnè, Emiliano, Concas (31’ s.t. Pagano), Manasiev, Spoto, Maione, Kanté (12’ s.t. Gueye Serigne). A disposizione: Parodi, Maggi, Martello, Roncati, Insingi, Palazzo. Allenatore: Pellegrini.

Arbitro: Poli di Verona (Marchesin di Rovigo e Petarlin di Vicenza)

Note: Giornata fredda, spettatori 180 circa. Espulso Emiliano al 28’ s.t. per fallo di gioco. Ammoniti: Lipani, Manasiev, Teti, Travaglini. Angoli 5-2 per la Caronnese. Recupero: pt 0'; st 4’.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
.