Sabato 10 Aprile 2021

Casalnoceto

Accoltellò a morte il padre: il Pm chiede 24 anni

Il dramma il 27 settembre 2019: Andrea Pagani Pratis fu arrestato dai Carabinieri. Sentenza il 12 marzo

Accoltellò a morte il padre: il Pm chiede 24 anni

CASALNOCETO - Il 27 settembre 2019, a Casalnoceto, il 45enne Andrea Pagani Pratis uccise il padre Antonello (di anni ne aveva 74 anni) a coltellate.
Venerdì scorso, 26 febbraio, il pubblico ministero Enrico Cieri ha chiesto per l’imputato 24 anni di carcere.
La difesa dell’uomo, affidata all’avvocato Pietro Ratti (del foro di Tortona), ha chiesto l’assoluzione: secondo la perizia di parte, eseguita dal professor Francesco Rovetto di Pavia, l’imputato è affetto da un disturbo borderline di personalità e per questo incapace di intendere e di volere al momento del fatto. Non sono di questo avviso il perito nominato dalla Corte (dottoressa Marta Burroni) e il consulente di parte civile
L’udienza è stata rinviata al 12 marzo, giorno in cui la Corte d’Assise di Alessandria presieduta da Maria Teresa Guaschino pronuncerà la sentenza.

Servizio completo sul giornale in edicola.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La campagna

Over 60:
da questa mattina
pre-adesioni per i vaccini

08 Aprile 2021 ore 07:36
Piemonte

Vaccini: over 60,
pre-adesioni al via l'8 aprile

30 Marzo 2021 ore 20:51
.