Mercoledì 08 Dicembre 2021

BASKET A - PREVIEW

Bertram da “vita o morte” a Pesaro

Il messaggio di Ramondino per la sfida con la Vuelle. Cain e Filloy sono gli ex. Macura: "Stiamo crescendo, faremo bene"

filloy-derthona-basket

Ariel Filloy, torna da ex a Pesaro (foto derthona)

TORTONA - Una delle piazze storiche della nostra serie A. La Bertram  a Pesaro,  sul campo di una squadra che ha sei scudetti in bacheca ed è allenata dall’istrionico Aza Petrovic. Tortona deve ripartire dopo il ko interno con Brindisi, ma Pesaro ribolle dopo la sconfitta di Bologna (stessa classifica per i Leoni e i marchigiani: 1 vittoria e 2 sconfitte) ed è caccia di riscossa. Per Tortona, che è alla prima di una doppia trasferta (poi Trieste) e che tornerà in casa con la Virtus Bologna, sarebbe criciale conquistare i due punti. 


Qui Tortona

Tortona al completo (tranne il lungodegente Cattapan) vuole tornare alla vittoria. Caoch Ramondino (curiosità per vedere se cambierà qualcosa) che ha pungolato la squadra dopo il ko con Brindisi, spiega: "Servirà una partita di fisicità e attenzione sui loro esterni e una difesa di squadra molto attenta sulle situazioni di pick ad roll con Jones, che è molto pericoloso. Ogni partita, per la complessità del campionato, va vissuta vita o morte come approccio. Questo al di là del risultato. Non vedo però un’importanza particolare di questa gara nella timeline della stagione, o perché è la prima di due trasferte. È una partita importante da approcciare al meglio come tutte le partite”. Da parte sua JP Macura è ottimista: "Sono felice di giocare a Pesaro e sono convinto che faremo bene perché stiamo crescendo lavorando insieme giorno dopo giorno".
Tyler Cain e Ariel Filloy sono stati protagonisti dell’ottima scorsa stagione di Pesaro e sono gli ex della gara.


Qui Pesaro

Pesaro ha rivoluzionato la squadra rispetto alla passata stagione affidando il nuovo roster ad Aza Petrovic, ritornato in città dopo l’esperienza da giocatore a fin anni 80. In pre-stagione il cambio di playmaker da Caio Pacheco e Tyler Larson per una squadra che coach Ramondino descrive così. Pesaro ha tre giocatori importanti ed esperti nel ruolo di esterni con Larson, Sanford e Delfino. Ma anche chi entra dalla panchina come Moretti e Tambone ha impatto offensivo. L’altro aspetto è che nel reparto lunghi ha giocatori molto atletici. È una squadra che abbina la creatività degli esterni con la capacità dei lunghi di mettere pressione in area». Alla vigilia il presidente Ario Costa, che aveva parlato di "prestazione vergognosa della sua squadra nel finale della partita di Bologna", ha spiegato: “Tortona è forte ed è anche una squadra esperta e quindi il match è difficile. La squadra deve dimostrare sul campo.

Pre-Partita

CARPEGNA PROSCIUTTO-BERTRAM TORTONA
Dove: Vitrifrigo Arena, Pesaro.
Quando:  domenica 16 ottobre, ore 16.30. 
Arbitri: Rossi, Bettini, Galasso.
In tivù: Discovery + (pagamento) su www.discoveryplus.it/sport, aggiornamenti sui canali social del Derthona basket.
Quintetti: Pesaro con Larson, Sanford, Delfino, Demetrio, Jones. Bertram con Wright, Sanders, Macura, Daum, Cain
Indisponibili: Cattapan (Tortona)

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'incidente

Tragico impatto sulla provinciale
a Valenza: un morto

01 Dicembre 2021 ore 16:14
Guardia di Finanza

Sequestrati oltre un milione di beni
a un commercialista alessandrino

29 Novembre 2021 ore 09:57
Nuova apertura

Ristorante pizzeria Carillon, qualità e ospitalità al top

07 Dicembre 2021 ore 06:10
.