Lunedì 19 Agosto 2019

Ai domiciliari il presidente della Fondazione Cassa di risparmio Tortona

Dante Davio, presidente della Fondazione Cassa di risparmio di Tortona sarebbe coinvolto nell’inchiesta di Milano sul crac Italtrading, insieme all’ex presidente del Parco Scientifico Tecnologico Fabrizio Longa. Sono ai domiciliari con le accuse di bancarotta documentale e patrimoniale

Ai domiciliari il presidente della Fondazione Cassa di risparmio Tortona
CRONACA - L'inchiesta milanese del Nucleo di polizia tributaria sul crac Italtrading avrebbe coinvolto, secondo quanto riferiscono i media nazionali, anche Dante Davio, commercialista e presidente della Fondazione Cassa di risparmio di Tortona, e l'ex presidente del Parco Scientifico Tecnologico Fabrizio Longa. I due si troverebbero agli arresti domiciliari insieme ad altre cinque persone con l'accusa di bancarotta documentale e patrimoniale.
Italtrading, società di trading e vendita gas del gruppo Geifin, dichiarata fallita nell’ottobre 2017, con un passivo di circa 200 milioni di euro.
Davio è indagato in qualità di ex componente del collegio sindacale di Italtrading e Geifin; Longa in qualità di ex presidente di Libera Energia.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Val Borbera

La fiera di San Fermo fra tradizione e innovazione

12 Agosto 2019 ore 10:43
.