Giovedì 18 Luglio 2019

Effetto burian: alla Provincia è costato oltre 460 mila euro

Il forte vento che aveva spazzato il territorio lo scorso ottobre ha richiesto interventi di somma urgenza per oltre 460 mila euro su strade e scuole. Le zone più colpite erano state il novese, l'ovadese e l'acquese

Effetto burian: alla Provincia è costato oltre 460 mila euro
PROVINCIA – Un conto salato quello presentato dalle ondate di maltempo tra ottobre e novembre, in provincia di Alessandria. Era stato soprattutto il vento, il “burian” a provocare danni su edifici e strade, dove si erano abbattute piante e si erano verificati smottamenti.
Il conto salato, oltre 460 mila euro, lo ha dovuto calcolare la Provincia, in sede di bilancio, inserendo tra le voci “lavori di somma urgenze” la somma necessaria a coprire gli interventi.
Gli interventi di manutenzione del patrimonio stradale ammontano a 165.338 euro.
Nel capoluogo, Alessandria, sono stati fatti interventi per ripristinare i sottopassi allagati (4,319 euro) e per “riprofilare fossi” per be 20.345 euro. Il ripristino delle segnaletica stradale abbattuta è costata invece poco più di 6 mila euro mentre la chiusura buche ha richiesto interventi per 14 mila euro.

Particolarmente colpito il comparto Novi – Ovada dove sono stati spesi 35.825 e 23.557 euro – in due tranche - per il rifacimento dei fossi occlusi. Solo per rimuovere alberi caduti si sono spesi invece 3.500 euro circa.
Tanti gli interventi, ma tutti di importo contenuto, nell'acquese.

Nel computo delle somme urgenze sono stati inseriti anche 76.150 per l'intervento sulla rampa di svincolo della Sp 211 ed Sp 10 a Tortona. La tangenziale era stata chiusa qualche giorno per un dislivello lungo la carreggiata sullo svincolo Tortona-Sale. Era stato necessario sostituire un giunto.
Infine, 135 mila euro è la somme che si è resa necessario per il ripristino della armature e dei copriferri del cavalcaferrovia sulla Sp 183 che sovrasta la linea Alessandria-Ovada, nel comune di Castellazzo Bormida.

Il burian aveva provocato danni anche agli edifici scolastici. Gli interventi complessivamente sono stati stimati in totale in 75.860 euro per sostituzione coppi o tegole, o distacco di intonaco o rimozione rami di alberi. L'intervento più consistente al liceo Peano di Tortona per la messa in sicurezza delle coperture e l'abbattimento di alberi nell'area esterna.
Interventi sono stati necessari anche al liceo Amaldi di Novi e all'istituto Rita Levi Montalcini di Acqui Terme. Si è intervenuti, poi, su palazzo Ghilini e sul complesso museale di Marenco.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

serravalle scrivia

Si ribalta camion carico di carne,
6 km di coda in autostrada

07 Luglio 2019 ore 19:43
.