Mercoledì 20 Novembre 2019

BASKET A2

Bertram, sofferenza e gioia finale

Tortona vince in rimonta sull’Eurobasket risalendo da -12

Bertram, sofferenza e gioia finale

Ramondino spiega alla squadra come rimontare e vincere: missione compiuta

Una partita di sofferenza. Con gioia finale. La Bertram espugna il campo dell’Eurobasket Roma (71-76) venendo a capo della partita dopo essere stata costretta ad inseguire per 38’. A premiare con il successo la squadra (Grazulis 17 punti e 11 rimbalzi) un’ultima frazione di sostanza (19-10) che sfrutta anche il calo vistoso dei padroni di casa.

Il primo successo in trasferta (nel recupero della prima giornata), muove la classfiica dopo il ko di Rieti ma conferma le difficoltà nella costruzione del gioco dei bianconeri. Difficoltà che si possono spiegare in parte con l’assenza del playmaker titolare Tavernelli.

Tortona parte male (16-6) e mostra difficoltà e discontinuità già nel primo quarto che comunque finisce in parità sul 19-19. Stessa musica nella seconda frazione con Tortona che torna a -10 (all’intervallo lungo punteggio sul 41-34). Nella terza frazione Roma tocca il massimo vantaggio sul +12 (48-36 al 23'). Vantaggio che al 30’ è di 4 punti sul 61-57.

L’ultima frazione è di marca bianconera. Roma va in debito d’ossigeno e la Bertram fiuta il colpo. Un break di 7-0 porta al primo vantaggio bianconero con Gaines (69-70). Dopo il botta e risposta Grazulis-Taylor il punteggio è sul 71-72. Si arriva in volata. Sbagliano Mascolo, Martini e Miles. Due liberi Mascolo a 18" dalla sirena danno a Tortona il 71-74. Dopo il time out, Roma costruisce la tripla del pari per Loschi, ma il tiro finisce sul ferro. Gaines dalla lunetta fissa il 71-76.

Domani la squadra rientra a Tortona. Ci sono tre giorni per preparare il derby interno con Torino.

Eurobasket – Bertram 71-76

(19-19, 41-34, 61-57)

Eurobasket Roma: Taylor 16, Loschi 10, Viglianisi 10, Fattori 9, Miles 9, Fanti 9, Chinellato 4, Sacchettini 2, Cicchetti 2, Graziani. All. Nunzi

Bertram Derthona: Gaines 18, Grazulis 17, Martini 14, Mascolo 8, Pullazi 6, Formenti 6, De laurentiis 4, Čepić 3, Buffo. N.e.: Valle, Seck, Tavernelli. All. Ramondino

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Masio

Schianto fatale
dopo la curva, muore 23enne

10 Novembre 2019 ore 13:55
Cronaca

Piazza Garibaldi,
in Rianimazione l’uomo ferito

10 Novembre 2019 ore 14:42
.