Martedì 22 Settembre 2020

BASKET A2

Dubbio sui gironi: il via a novembre?

Tutti decisi sulle porte aperte. Ipotesi Nord-Sud piace alle alessandrine

Dubbio sui gironi Il via a novembre?

ALESSANDRIA - Bozze dei gironi. Indiscrezioni, smentite. Situazione fluida nella serie A del basket italiano. Da un lato le squadre stanno facendo mercato e completando i roster, dall’altro è ovvio che a metà agosto non si inizieranno, come di consueto, i raduni preseason. Non ci sono al momento certezze sull’inizio della stagione. Si procede a fari spenti facendo ipotesi e sperando che le condizioni della pandemia consentano una ripresa completa dei campionati. A porte aperte, sperano e sottolineano tutti gli addetti ai lavori. La Lega Nazionale Pallacanestro sta lavorando con la Federazione per mettere a punto piani A e piani B. Ma dipenderà dalle decisioni del comitato tecnico scientifico e quindi del ministro dello sport Vincenzo Spadafora.

La Lega, intanto, ha definito un programma di massima che prevede la Supercoppa dal 27 settembre con Final Eight tra il 9 e l’11 ottobre e inizio del campionato il 18 ottobre. In caso di partite a porte chiuse si inizierebbe il 14 ottobre con sei partite fino al 1 novembre, Final Eight dal 6 all’8 novembre e inizio del campionato il 15 novembre.

Altra questione riguarda la composizione dei gironi per le 28 squadre di A2. Scartata l’ipotesi delle 4 conference che sarebbero risultate dispari, si va verso i due gironi superando però il concetto delle ultime stagioni Est-Ovest per uno Nord-Sud. Ipotesi che trova il consenso di JB Monferrato e Derthona Basket. L’intento è quello di ridurre i costi di trasferta per le società e limitare spostamenti in areo per le preoccupazioni Covid-19. Nella bozza circolata le nostre Casale e Tortona sarebbero ovviamente nel girone Nord con due siciliane. Torino (se non verrà ripescata in A1), Biella, Casale, Tortona, Piacenza, Mantova, Urania Milano, Treviglio, Bergamo, Orzinuovi, Udine, Verona, Piacenza, Capo Orlando, Trapani. Nel girone Sud troverebbero posto Ferrara, Forlì, Cento, Ravenna, Pistoia, Chieti, San Severo, Latina, Eurobasket Roma, Stella Azzurra, Rieti, Napoli, Scafati, Caserta.

Per ora, nonostante le preoccupazioni economiche post Covid-19, sembra che si riesca a mantenere le 28 squadre in A2. Vedremo dopo il 31 luglio, data di scadenza per le iscrizioni e dopo il 6 agosto, data del Consiglio federale deciderà sulle società ammesse. Solo dopo queste date si saprà il numero delle squadre ammesse, eventuali ripescaggi dalla B e si avrà un’idea più chiara della composizione dei gironi.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

.