Lunedì 13 Luglio 2020

LA KERMESSE

Tortona ricorda il gran banchetto del conte Botta

Tre giorni ad ottobre per festeggiare l'anniversario della morte di Leonardo da Vinci che ne fu l'organizzatore

Tortona ricorda il gran banchetto del conte Botta

Leonardo da Vinci in un celebre autoritratto

TORTONA - Che Leonardo da Vinci fosse l'uomo che più di tutti incarnò in pieno lo spirito dell'epoca rinascimentale è cosa risaputa ma che fra le tante professioni intraprese con successo da lui che fu pittore, scultore, scrittore ed inventore pochi sanno che ci fu anche l'attività che ora potrebbe essere definita quella di "wedding planner".

E' infatti storicamente accertato il coinvolgimento di Leonardo nell'organizzazione - e forse addirittura la presenza - di quello che venne definito "il banchetto più sfarzoso dell'epoca", la festa che nel gennaio 1489 il conte Bergonzio Botta volle tenere presso il proprio castello per festeggiare il matrimonio fra Gian Galeazzo Sforza ed Isabella d'Aragona.

Dall'avvenimento nacquero molte dicerie, una delle quali particolarmente curiosa riguardo il formaggio Montebore, ed ora Tortona punta a ricordare quel banchetto con una serie di iniziative fra l'11 ed il 13 ottobre.

Tutti i dettagli nell'articolo sul "Piccolo" in edicola da oggi, martedì 20 agosto.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La foto

Dorme, con la gamba ingessata,
sulla panchina

08 Luglio 2020 ore 16:22
Serravalle Scrivia

Violenza
e sequestro di persona, arrestato 45enne

04 Luglio 2020 ore 09:15
.