Mercoledì 15 Luglio 2020

Calcio

Domani, ore 12: la Figc decide come finirà la serie C

Il consiglio federale si pronuncerà anche per i dilettanti: l'attesa di Derthona per la D. Lutto per Chiarello

Arrighini, di testa, manda i Grigi in paradiso

Poche ore al consiglio federale che deciderà per C e dilettanti (foto Ilaria Cutuli)

ALESSANDRIA - "Competizioni ufficiali professionistiche e dilettantistiche stagione sportiva 2019 - 2020": molto di più di un punto dell'ordine del giorno, questo è lo snodo cruciale del consiglio federale che inizierà domani, lunedì, alle 12, nella sede della Figc a Roma.

Tutti i campionati conosceranno formula e date dell'epilogo: per la serie A c'è già un calendario, per la B c'è da ufficializzare la partenza (possibile il 20 - 21 giugno), per la C c'è da ratificare l'impossibilità di disputare tutte le giornate e la scelta, dunque, di playoff e playout. Si dovrà definire anche chi giocherà gli spareggi per salire: alcune società vorrebbero che fossero coinvolte anche le attuali capoliste dei gironi, ma è più probabile che siano, invece, le formazioni dalla seconda alla decima di ogni raggruppamento e la vincente della Coppa Italia.

Quando si ricomincerà? Fra le ipotesi più accreditate la Coppa, con finale secca, il 25 giugno, e il primo turno dei playoff il 5 luglio, ma potrebbe essere anticipato al 28. Per accorciare i tempi, e contenere i costi,  si ipotizzano gare di sola andata fino all'ultimo atto. Resta anche il nodo dei contratti: il consiglio, domani, discuterà di "modifiche regolamentari", fra cui rientra anche il prolungamento delle scadenze, dal 30 giugno al 31 agosto.

La Figc si deve pronunciare anche sulle proposte della Lega Nazionale Dilettanti: serie D finita, promozioni dall'Eccellenza delle vincenti dei 28 gironi regionali e delle 8 migliori seconde. Domani, dunque, può essere anche il giorno dei festeggiamenti ufficiali per Hsl Derthona, al terzo salto in avanti consecutivo. Per le altre categorie il comitato Figc piemontese ha più volte ribadito il blocco delle retrocessioni e il criterio del merito per completare gli organici.

Per i Grigi martedì secondo tampone e test sierologici. Nei prossimi giorni il gruppo squadra sarà alla 'Casa della salute' per tutti i controlli medici previsti dal protocollo.

Grave lutto, in queste ore, per Riccardo Chiarello: è mancata la mamma. Al giocatore anche le condoglianze del giornale Il Piccolo.

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La foto

Dorme, con la gamba ingessata,
sulla panchina

08 Luglio 2020 ore 16:22
.