Giovedì 29 Ottobre 2020

Unità di crisi

Coronavirus: 37 nuovi contagi in provincia. E 8 guariti

Coronavirus: 37 nuovi contagi in provincia. E 8 guariti

ALESSANDRIA - Sono ben 37 in più i nuovi contagiati in provincia: questo emerge dal quotidiano bollettino dell'Unità di crisi regionale per il coronavirus, che evidenzia anche 8 altri guariti nell'Alessandrino.

Sale di due unità, invece, il computo dei decessi, che ora in totale in Piemonte sono 4.170683 Alessandria, 256 Asti, 209 Biella, 401 Cuneo, 381 Novara, 1842 Torino, 225 Vercelli, 133 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 40 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.

I positivi arrivano a quota 36.571 (+259 di cui 185 sono asintomatici.74 screening, 132 contatti di caso, 53 con indagine in corso. Ambito: 26 RSA, 21 scolastico, 212 popolazione generale. I casi importati sono 7 su 259): 4478 Alessandria, 2016 Asti, 1209 Biella, 3622 Cuneo, 3493 Novara, 18.270 Torino, 1699 Vercelli, 1229 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 306 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 249 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 15 (+0 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 293 (+20 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 3274. I tamponi diagnostici finora processati sono 756.165 di cui 416.276 risultati negativi.

Infine, i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 28.416 (+86 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 3494 (+8) Alessandria, 1645 (+0) Asti, 895 (+2) Biella, 2763(+6) Cuneo, 2619 (+11) Novara, 14.430 (+56) Torino, 1346 (+5) Vercelli, 1027 (+0) Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 197 (+0) provenienti da altre regioni.

Altri 403 sono “in via di guarigione”, ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
.