Giovedì 29 Ottobre 2020

Calcio - Serie D

Derthona, e sono tre: anche l'Imperia si arrende

Terzo successo consecutivo: primo gol di Gueye, settimo centro di Spoto. Teti para un rigore

Incontro proficuo con la società: Pellegrini rimane al Derthona

l'accoppiata Pellegrini - Sacco sta funzionando bene anche in serie D: terzo successo per Hsl in quattro gare

TORTONA - Terzo successo in quattro gare, sette punti in otto giorni: Hsl batte anche Imperia, scala la classifica del girone e sale a un solo punto dal Bra capolista. Risultato al sicuro già nel primo tempo, con il giovane Gueye e il solito Spoto dal dischetto, determinante anche Teti, che neutralizza il rigore che potrebbe riaprire la gara nella ripresa, quando i liguri sono più aggressivi. Gli uomini di Pellegrini, però, potrebbero anche dilagare con alcune occasioni non finalizzate, a conferma di buona qualità in fase offensiva, ma anche solidità difensiva

Dopo un rischio nei primi minuti, su una conclusione, Hsl cambia passo e accelera, vicino al vantaggio al quarto d'ora. Sul taglio di Cirio incornata alta, sul secondo palo, di Concas che passa di poco sulla traversa. Gli uomini di Pellegrini insistono, viaggiano sulle corsie esterne e poi mettono palle in mezzo per gli attaccanti. Schema che funziona alla perfezione al 20' e Gueye  manda in paradiso i padroni di casa: Negri, dai 30 metri, pennella un cross perfetto per il colpo di testa del giovane attaccante , all'esordio dal primo minuto, palla sotto la traversa, dove Dani non può arrivare. Abbracci al gigante che finalizza la grande pressione dei 'Leoni'

Il gol scuote i nerazzurri e prima Teti e poi Magné allontanano i pericoli. Potrebbe essere raddoppio al 28', lancio  in verticale di Lipani, ancora per Gueye, che conquista solo un angolo da buona posizione. Bravo Teti al 32' a intercettare un pallone insidioso in area. Al 39' il raddoppio: fallo di mano in area sul tiro di Spoto, che trasforma dal dischetto, destro che spiazza Dani, per la rete numero 7 della punta tra amichevoli e campionato. I leoncelli legittimano il doppio vantaggio con una intensità offensiva,  evidente segnale di sicurezza e convinzione.

Più aggressivo l'Imperia, che alza il baricentro e la pressione, all'8' Magné spazza via sul taglio di De Bode e poi sul cross insidioso di Virga al 12'. Al 13' rigore per l'Imperia: errore di Kanteh, che perde palla e poi atterra Donaggio. Dal dischetto Capra, ma Teti si supera, intuisce l'angolo e la parata è decisiva, terzo penalty in due stagioni neutralizzato dal numero 1 di casa. Al quarto d'ora potrebbe essere 3-0: Concas e Manasiev se ne vanno sulla fasciia, tocco per Lipani, e De Bode ci mette una pezza. Come fa Emiliano, provvidenziale scivolata sul capovolgimento di fronte. Al 20' tre occasioni nel giro di poco minuti, con Concas, Cirio e ancora Spoto. Dopo la sfuriata, i padroni di casa provano ad abbassare il ritmo.Alla mezzora tocca a Varela, al ritorno al Coppi dopo cinque anni. Al 41' Imperia vicina al gol su punizione, che Sancinito manda di un nulla sulla traversa.

Hsl Derthona - Imperia 2-0

Marcatori: pt 20' Gueye, 39' Spoto (rig)

Hsl Derthona: Teti; Negri, Cirio, Lipani, Magné, Emiliano, Concas (22'st Palazzo), Manasiev, Spoto (29'st Varela), Gueye (36'st Maione), Kanteh. A disp.: Rosti, Pagano, Martello, Maggi, Insngi, Bojardi. All.: Pellegrini

Imperia: Dani; Malandrino, Scannapieco, De Bode, Virga (dal 45’ st Sassari); Maltezzi (dal 1’ st Cassata), Capra, Sancinito, Giglio, Fazio (dal 1’ st Gnecchi); Donaggio. A disp.: Palmieri, Travella, Calderone, Martelli, Gandolfo, Fatnassi. All.: Ruvo

Arbitro: Martino di Firenze

Note: Cielo coperto, terreno in buone condizioni. Porte chiuse, ma gruppi di tifosi tortonesi all'esterno, anche con fumogeni e cori. Ammoniti: Magné, Virga, Donaggio, De Bode, Emiliano. Angoli:5-4 per il Derthona. Recupero: pt 0', st 4'

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
.