Giovedì 28 Gennaio 2021

Inquinamento

Scatta l'arancione ma il traffico non si ferma

Superati per quattro giorni di fila i livelli di pm10, ma l'ordinanza di Cirio annulla il blocco

Scatta l'arancione ma il traffico non si ferma

TORTONA -  L'ultimo bollettino dell'Arpa certifica come a Tortona - ma anche Alessandria, Casale e Novi Ligure - negli ultimi giorni si sia superato costantemente il livello di polveri sottili nell'aria che ha portato il 'semaforo' in arancione: dovrebbero scattare le limitazioni di primo livello, ma l'ordinanza del 19 novembre emessa governatore Cirio che ha liberalizzato il traffico fino al 3 dicembre ne ha annullato gli effetti.

Le misure, che quindi non scatteranno, avrebbero previsto lo stop delle auto private di classe emissiva fino a euro 4 diesel dalle 8.30 alle 18.30; stop dei veicoli commerciali diesel fino a euro 4 dalle 8.30 alle 12.30; divieto di sosta con il motore acceso; divieto di utilizzo dei generatori a biomassa legnosa (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo) con classe di prestazioni energetiche ed emissive almeno per la classe 3 stelle; divieto assoluto di combustioni all’aperto (falò, barbecue, fuochi d’artificio ecc.); introduzione del limite di 19°C (con tolleranza di 2°C) per le medie nelle abitazioni e spazi ed esercizi commerciali; divieto di spandimento di liquami zootecnici.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La lettera

Il direttore rimette
il mandato

17 Gennaio 2021 ore 16:49
Novi Ligure

Allarme
rave party
a Villa Minetta? Carabinieri sul posto

24 Gennaio 2021 ore 10:13
novi ligure

Una vita per la montagna:
addio al maestro Gianni Borra

24 Gennaio 2021 ore 17:31
.