Sabato 10 Aprile 2021

Calcio - Serie D

Hsl va ko anche a Imperia

Cinque minuti di follia a inizio ripresa costano la quinta sconfitta consecutiva: con il Vado sarà uno spareggio salvezza

L'Hsl cade anche a Imperia

IMPERIA – Ancora una sconfitta (0-2) per i leoncelli che appaiono sempre troppo morbidi in una partita dove avrebbero dovuto dare tutto per salvare l'allenatore ma dove dopo l'uno-due dell'Imperia non hanno saputo trovare nemmeno le forze per reagire. L’inizio di Hsl Derthona è travolgente con un tiro da fuori di Cardore e un suggerimento per Spoto fermato per un fallo molto dubbio, poi la partita si ‘siede’ un poco e per vedere un’altra occasione da gol bisogna attendere un colpo di tacco di Donaggio al 18’ su assist di Gnecchi che finisce alto sulla traversa. Tre minuti dopo ci prova Spoto con un bel diagonale che manca di poco il palo lontano, poi sull’altro fronte Giglio pesca ancora Donaggio nell’area piccola che fa tutto da solo e probabilmente sbaglia perché sul fronte opposto c’era un compagno solo ma la difesa ospite lo blocca. Al 27’ da fuori area ci prova Malltezi con poca fortuna, mentre appena dopo la mezz’ora da una progressione di Giglio che poi appoggia a Grandoni nasce un calcio d’angolo su cui Teti esce sicuro. L’Hsl si fa vedere con un’azione in verticale fra Kanteh e Concas che innesca Spoto il cui diagonale dal limite esce sul fondo, un colpo di testa di Varela su punizione di Cardore e infine un tiro da fuori di Manasiev che finisce fra le braccia di Dani.

MICIDIALE 'UNO - DUE'

A inizio ripresa, però, passa subito l’Imperia: combinazione bellissima lungo la catena di destra fra Di Salvatore e Malltezi che mette palla in mezzo per Capra bravissimo a difenderla e poi appoggiarla ancora a Di Salvatore che trafigge Teti con un diagonale rasoterra. Ci si aspetterebbe la reazione dei bianconeri, arriva invece il raddoppio dei liguri che recuperano un pallone a centrocampo, ripartono e concludono con Giglio che mette in mezzo all’area e trova il colpo di testa vincente di Capra. L’Imperia si mangia il 3-0 nell’ennesimo contropiede senza ostacoli ma la conclusione di Malltezi finisce larga sul palo lontano, a Spoto saltano i nervi e dopo un fallo di frustrazione che gli costa il cartellino giallo Pellegrini per non rischiare danni peggiori lo sostituisce con Mingiano. La partita si trascina con gli ospiti che chiedono un rigore per un tocco di mano di Malltezi che l’arbitro considera involontario, mentre sull’altro fronte Donaggio, solo davanti a Teti, si fa recuperare e murare dalla difesa sprecando ancora un’occasione. Cardore si aggiunge alla lunghissima lista infortunati, sostituito da Cirio, poi ci vuole un miracolo congiunto della coppia Teti-Emiliano per evitare il terzo gol dell’Imperia dopo un’azione travolgente dei ragazzi di Lupo nell’area tortonese: il punteggio non cambia più e ora la panchina di Pellegrini è davvero in bilico.

IMPERIA – HSL DERTHONA 2-0

MARCATORI: st 1’ Di Salvatore, 5’ Capra.

IMPERIA (4-4-2): Dani; Malltezi, De Bode, Scannapieco (47’ st Fazio), Malandrino; Di Salvatore (30’ st Minasso), Giglio, Grandoni, Gnecchi; Donaggio (47’ st Fatnassi), Capra (44’ st Sassari). A disp. Trucco, Gandolfo, Martelli, Sancinito, Cassata. All. Fiani (Lupo squalificato)

HSL DERTHONA (4-3-1-2): Teti; Gualtieri, Emiliano, Gjura (35’ st Corbier), Maggi (25’ st Andriolo); Manasiev, Cardore (19’ st Cirio), Kanteh (16’ st Mutti); Concas; Spoto (12’ st Mingiano), Varela. A disp. Rosti, Castagna, Tordini, Casagrande. All. Pellegrini

ARBITRO: Bouabid di Prato

NOTE Ammonito Giglio, Malandrino, Minasso; Gualtieri, Concas. Calci d’angolo 4-0. Recupero pt 1’; st 5’.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La campagna

Over 60:
da questa mattina
pre-adesioni per i vaccini

08 Aprile 2021 ore 07:36
Piemonte

Vaccini: over 60,
pre-adesioni al via l'8 aprile

30 Marzo 2021 ore 20:51
.