Sabato 10 Aprile 2021

L'iniziativa

La raccolta di farmaci non scaduti è una realtà

Proposta dal Rotary club di Tortona, in pochi mesi ha recuperato quasi 28mila euro di confezioni ancora utilizzabili

La raccolta di farmaci non scaduti è una realtà

TORTONA - Nella serata Intermeeting Rotary di Giovedì 25 Febbraio si è tenuta in modalità zoom un'importante riunione di tutti i club del distretto 2032 della provincia di Alessandria, coordinata dal club di Tortona e presentata dal suo presidente Domenico Traversa per fare il punto sul progetto di recupero dei farmaci validi, intrapreso dal giugno dell’anno scorso, in collaborazione con il Banco Farmaceutico di Torino, Federfarma Alessandria, la Fondazione Cassa Risparmio di Alessandria e la ditta farmaceutica EG Stada Group e patrocinata dal Asl Al, dall’ordine dei farmacisti provinciale e da Cittadinanza Attiva.

Erano collegati all’incontro il sindaco di Tortona Federico Chiodi e l’assessore agli affari sociali di Novi Ligure Marisa Franco, che sono intervenuti aprendo i lavori. Hanno introdotto l’argomento Luca Zerba Pagella, presidente di Federfarma Alessandria e socio del club di Tortona, che ha avuto l’idea di portare il progetto nella nostra provincia, e Alessandro Scaccheri, segretario del Rotary di Tortona e responsabile rotariano dell’iniziativa. L’occasione è stata quella di tracciare un bilancio dei dati di raccolta, grazie alla relazione della relatrice, la presidente del Banco Farmaceutico di Torino Clara Cairola Mellano, per rilanciare l’iniziativa e passare dopo l’attuale fase sperimentale, che ha coinvolto 10 farmacie sparse sul territorio provinciale, alla fase a regime con l’ampliamento ad altre farmacie della provincia, che hanno già manifestato la volontà di entrare nel sistema.

L’ambizioso progetto, operante in solo 19 province in Italia, che lo ricordiamo permette il recupero di tutti i farmaci compresi quelli su prescrizione ed erogati dal Ssn, ha consentito, nonostante il periodo di pandemia, da luglio al mese di gennaio 2021 la raccolta di 2.380 confezioni per un valore di € 27.836. Dati entusiasmanti, come riferisce Cairola Mellano, che consentiranno di allargare la rete e di aggregare altri enti beneficiari all’unico oggi presente che è la Congregazione Piccole Suore Missionarie Della Carità del Piccolo Cottolengo Don Orione a Tortona. I valori che stanno alla base del progetto non si limitano alla lotta agli sprechi e alla povertà sanitaria, temi senz’altro già di per sé importanti in questo periodo di pandemia, ma si allargano anche ai valori ambientali ed ecologici, visto il risparmio dato dalla riduzione dei rifiuti derivanti dai farmaci scaduti e all’educazione dei cittadini al valore dei farmaci e alla loro corretta conservazione.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La campagna

Over 60:
da questa mattina
pre-adesioni per i vaccini

08 Aprile 2021 ore 07:36
Piemonte

Vaccini: over 60,
pre-adesioni al via l'8 aprile

30 Marzo 2021 ore 20:51
.