Sabato 01 Ottobre 2022

Il caso

Cavallera: "Continuerò a impegnarmi per Bosco Marengo"

Il capogruppo di minoranza risponde al sindaco Gazzaniga

01 Luglio 2021 ore 13:56

di Giulia Bocchio

Cavallera: "Continuerò a impegnarmi per Bosco Marengo"

Ugo Cavallera

BOSCO MARENGO - La visita di lunedì 28 giugno dell’onorevole Carlo Giacometto, esponente di Forza Italia, accompagnato da Ugo Cavallera e alcuni membri del Comitato Bosco Libero dal Nucleare presso i siti di Bosco Marengo individuati da Sogin per l’ipotetica istallazione del Deposito Nazionale Nucleare ha sollevato non poche polemiche da parte del sindaco Gazzaniga, che ignaro di tutto, non ha partecipato all’incontro, né accolto l’ospite, definendo tale gesto una scorretta “prevaricazione”.

Un incontro che lo stesso Cavallera, a fronte del malumore espresso pubblicamente dal primo cittadino (leggi qui), definisce “informale” e privo di qualsivoglia prevaricazione di stampo politico.

"Sono sorpreso dalle dichiarazioni del sindaco di Bosco Marengo sulla rapida visita dell’onorevole Carlo Giacometto a Bosco Marengo per 'vedere' i luoghi che nella Cnapi sono indicati come AL1 e AL2 e per ascoltare direttamente il parere del Comitato locale che si oppone al Deposito Nucleare - spiega Cavallera - Dovrebbe essere apprezzato l’operato di chi, a difesa del proprio Comune, cerca di sensibilizzare maggiormente uno dei deputati piemontesi che ha sostenuto la mozione parlamentare, che ha come primo firmatario l'onorevole Riccardo Molinari, e che è interessato a rendersi conto della situazione ambientale e territoriale locale. Inoltre credo vada apprezzata la disponibilità di un rappresentante eletto dal popolo a verificare di persona la situazione in una realtà quale la nostra".

"Peraltro - aggiunge - conosco benissimo le prerogative del sindaco che, in questo caso, ha come compito la presentazione delle controdeduzioni ai progetti Sogin riguardanti il nostro territorio che mi auguro siano efficaci ed esaustive. Infine la sorpresa mia e della minoranza consiliare deriva anche dall’atteggiamento costruttivo, fin qui tenuto da noi, in sede di Consiglio comunale, nell’interesse del Paese. Una cosa è certa: continuerò ad impegnarmi come cittadino boschese affinché le proposte inserite nella Cnapi  e riguardanti Bosco Marengo vengano stralciate”

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Casale, incidente in zona industriale: un morto e un ferito

20 Settembre 2022 ore 22:01
.