Domenica 19 Settembre 2021

Basket - Serie A

Bertram conferma e allarga lo staff

Con Ramondino l'allenatore in seconda Massimo Galli. Confermati Talpo e Perticarini, Sorteni nuovo team manager

La Bertram conferma e allarga lo staff

TORTONA - In soli due giorni la Bertram Derthona ha riconfermato tutto lo staff tecnico, aggiungendo anche due nuove figure: ora la società tortonese è ancora più pronta ad affrontare il primo, storico, campionato nella massima serie.

Tutto è cominciato dalla conferma dell'allenatore Marco Ramondino dopo un 2020/21 di alto livello, reso indimenticabile dalla promozione in Serie A al termine della finale contro Torino, che ha firmato un rinnovo biennale per condurre la squadra in Serie A. ʺDa parte mia esprimo ringraziamento e riconoscenza per tutti gli esponenti del nostro club – le parole di coach Ramondino – dalla proprietà che fa capo a Beniamino Gavio, a tutti i membri del Cda per questa ulteriore opportunità di fare parte di un progetto importante e di contribuire, come nelle ultime tre stagioni, al percorso di crescita della società in campo e fuori. Inoltre, sono felice di potere aiutare il Derthona a fare i passi giusti in questa nuova realtà estremamente stimolante e competitiva, la Serie A, nella quale ci affacciamoʺ. Arrivato a Tortona nella stagione 2018/19, Ramondino ha saputo guidare il percorso di crescita a livello sportivo e organizzativo intrapreso dal club nelle ultime tre annate, coronate dal successo in Supercoppa LNP 2019, al termine di un percorso di sei vittorie in altrettanti incontri, e dalla vittoria del campionato nel 2021. Risultati prestigiosi e storici, che avranno sempre un posto nella storia del Derthona Basket che si appresta a vivere il primo anno nel massimo campionato nazionale ancora insieme al proprio coach. Nell’annata appena conclusa, in gara 3 di semifinale playoff contro l’Eurobasket Roma, Ramondino ha anche toccato le 100 panchine in bianconero.

Direttamente dallo staff dell'Umana Reyer Venezia, dove negli ultimi due anni è stato assistente di coach De Raffaele, arriva anche il vice allenatore Massimo Galli, assistente allenatore della Nazionale Under 19 maschile capace di vincere l’argento mondiale nel 2017 in Egitto, e ha fatto parte degli staff Under 18 Maschile e della Nazionale senior femminile. ʺIl rapporto che ho con Marco Ramondino è stato di aiuto nel farmi compiere questa scelta – le prime parole di Massimo Galli -. Ho parlato poi con il presidente Marco Picchi e con Beniamino Gavio che mi hanno ulteriormente convinto di quanto fosse buona la scelta del Derthona Basket in questo momento della mia carriera. Sono molto carico, credo che la squadra che abbiamo costruito ci farà divertire e otterrà buoni risultati. Nonostante il fatto che giocheremo a Casale Monferrato, saremo in grado di fare un campionato che potrà dare soddisfazioni al club e ai tifosiʺ. Nato a Varese il 26 agosto 1960, Galli ha iniziato la propria carriera nel settore giovanile della Pallacanestro Varese, di cui è stato responsabile e con cui ha vinto quattro scudetti. A livello senior, ha allenato la Pallacanestro Varese, vincendo la Supercoppa Italiana, il Campus Varese e Busto Arsizio, in B2, Bisceglie (A Dilettanti), Rimini (Legadue), Forlì (DNA Gold) e Chieti (LNP Silver e A2). Ha iniziato la stagione 2018/19 da capo allenatore della VL Pesaro, esperienza terminata nel gennaio 2019. Da assistente ha fatto parte degli staff della Pallacanestro Varese, con cui ha conquistato lo Scudetto della stella nel 1999, Rimini in Legadue prima di diventare capo allenatore della squadra, Biella in Serie A, Sant’Antimo e Forlì in Legadue.

Si muove anche nel segno della continuità il Derthona Basket, che si appresta a vivere il primo anno nella massima serie; il club annuncia infatti una conferma di valore: quella di Vanni Talpo, nello staff della prima squadra dal 2017/18 e nelle due ultime annate vice allenatore di coach Marco Ramondino. Vanni quest’anno ricoprirà il ruolo di assistente allenatore. ʺVoglio ringraziare la società, il presidente Marco Picchi e il main sponsor Beniamino Gavio per la fiducia che hanno dimostrato nei miei confronti – le parole di Vanni Talpo, assistente allenatore della prima squadra -. Ringrazio Marco Ramondino che mi dà l’opportunità di continuare a crescere a livello professionale. Il mio obiettivo, in una avventura nuova e stimolante come la Serie A, è di essere di aiuto e supporto alla squadra lavorando insieme a uno staff tecnico arricchito e di valoreʺ. Negli anni trascorsi a Tortona, Vanni ha contribuito al raggiungimento di grandi risultati: la Coppa Italia di A2 nel 2018, la Supercoppa LNP nel 2019 e la promozione in Serie A nel 2021. Nel 2020/21 è stato anche capo allenatore della squadra, in sostituzione di coach Ramondino, nella partita casalinga contro la Tezenis Verona (debutto da head coach in A2) e nella successiva trasferta a Mantova.

Un'altra conferma: Vittorio Perticarini sarà il direttore sportivo del club bianconero anche nella massima serie. Arrivato a Tortona la scorsa estate, dopo gli anni di carriera trascorsi a Montegranaro – in cui ha ricoperto diversi ruoli, anche in Fip – ha contribuito alla crescita sportiva e organizzativa della società nel corso della sua prima annata alla Bertram. ʺVoglio anzitutto ringraziare tutte le componenti della società per avermi dato l’opportunità di continuare a contribuire al percorso di crescita del Derthona Basket anche in Serie A. Sono ovviamente felice ed onorato – le parole di Vittorio Perticarini - di proseguire la mia esperienza in un club con un progetto davvero importante e stimolante a livello nazionale. Arrivata al termine di un percorso bello e vincente come quello dello scorso anno la promozione in Serie A e l’entusiasmo che ha naturalmente creato devono fare da volano per far sì che si possano costruire le condizioni necessarie per poter competere adeguatamente ai massimi livelliʺ.

Nell’ottica di crescita della struttura, la Bertram Derthona ha inserito nel proprio staff Lorenzo Sorteni, che ricoprirà l’incarico di Team Manager. Classe ’97, ha studiato Economia Aziendale e Management, specializzandosi poi in “International Sport & Event Management”. Una volta completati gli studi, ha iniziato a lavorare nel marketing con una importante esperienza presso Acten Ag. Ora arriva alla Bertram Derthona per iniziare una nuova avventura. ʺSono contento di lavorare per il Derthona Basket, ringrazio la società per la fiducia e spero di essere all’altezza del ruolo – le prime frasi in bianconero di Lorenzo Sorteni -. Per me è un onore rappresentare la città in cui sono nato e cresciuto e che ho rappresentato a livello calcistico. Non vedo l’ora di iniziare la mia avventura con il club in un contesto stimolante e competitivo come la Serie Aʺ.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polizia

Sente le voci e prende a sprangate il cugino che dorme

09 Settembre 2021 ore 15:26
.