Mercoledì 08 Dicembre 2021

Calcio - Serie D

Coppa Italia, pokerissimo Hsl a Montjovet

Quattro reti in un quarto d'ora del primo tempo sigillano la qualificazione. Si va agli ottavi

Derthona

MONTJOVET - Stacca il biglietto per gli ottavi di finale contro la Caronnese in una sede che andrà definita per sorteggio l'Hsl Derthona: il 5-2 sul terreno del Pont Donnaz ha un valore relativo come per tutte le partite di Coppa Italia ma è molto indicativo sulla volontà dei Leoni di non regalare niente a nessuno in tutta l'annata.

All'Hsl bastano dieci minuti nel primo tempo per portarsi in triplo vantaggio: al 14' Saccà parte in azione personale e arrivato a tiro della porta difesa da Mastrolillo mette in rete imparabilmente, al 20' ci pensa Manasiev con un missile terra-aria sotto la traversa a raddoppiare e infine al 23' Gueye mette Mutti solo davanti al portiere per il più facile dei tap-in che mette in ghiaccio la contesa. L'Hsl però non intende fermarsi e dopo una punzione dei padroni di casa dal limite per un fallo su Mosti che però passa abbondantemente sopra la traversa arriva il poker nuovamente da una combinazione fra Saccà e Mutti con il numero nove bianconero che fredda ancora Mastrolillo per lo 0-4. Al 39' Gaeta si gira nonostante la marcatura di Emiliano e scarica a rete ma trova Bertozzi pronto alla deviazione in corner, imitato pochi minuti dopo da Mastrolillo che prolunga oltre la linea di fondo un sinistro a giro di Mutti.

A inizio ripresa i padroni di casa costruiscono un'azione con Gaeta che mette in mezzo un pallone che taglia tutta l'area piccola ma non trova nessun compagno pronto al tocco verso la porta tortonese, poi nel giro di quattro minuti il Pdhae va in rete per due volte: prima Gulli trova il tiro a giro sul palo lontano, poi Cestrone penetra in area e scarica a rete fissando il 2-4 che di fatto riapre il discorso qualificazione. La partita rimane comunque vivace: Romairone centra in pieno la traversa con una rovesciata da calcio d'angolo, Bertozzi salva ancora su una conclusione di Cestrone che poteva fare più danni e Zichella cambia tre uomini a tempo per ridisegnare la difesa con l'ingresso di Procopio. Un gesto inconsulto di reazione da parte di Gulli su un fallo di Filip costa però al neo entrato del Pont Donnaz un cartellino rosso che lascia i suoi compagni in dieci uomini. Al 38' arriva anche il quinto gol degli ospit: dopo un fallo di Mosti, gisllo per lui, si incarica della battuta Romairone che spara un tracciante nella porta di Mastrolillo.

PDHAE - HSL DERTHONA 2-5

MARCATORI: pt 14' Saccà, 20' Manasiev, 23' e 27' Mutti; st 6' Gulli, 9' Cestrone, 38' Romairone

PDHAE: Mastrolillo, Moussafi (16' st Reeb), De Cerchio, Gaeta, Vetri (30' Volpatto), Cateni (5' st Gulli), Vesi, Cestrone (37' st Diagne), Mosti, Nuti, Forcini (28' st Florio). A disp. Cabras, Sterrantino, Diagne, Zucchini, Maingonnat. All. Cretaz

HSL DERTHONA: Bertozzi, Valerio (44' st Negri), Passage (12' st Procopio), Todisco, Emiliano, Grieco, Saccà (12' st Romairone), Filip, Mutti (17' st Diallo), Manasiev, Gueye (12' st Akouah). A disp. Teti, Imperato, Colantonio, Brollo, Otelè. All. Zichella

ARBITRO: Matina di Palermo

NOTE Espulso Gulli (23' st) per fallo su Filip. Ammoniti Moussafi, Vesi, Mosti; Gueye, Filip. Calci d'angolo 7-4 per il Pont Donnaz. Recupero pt 0'; st 5'. Spettatori 80 circa.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'incidente

Tragico impatto sulla provinciale
a Valenza: un morto

01 Dicembre 2021 ore 16:14
Guardia di Finanza

Sequestrati oltre un milione di beni
a un commercialista alessandrino

29 Novembre 2021 ore 09:57
Nuova apertura

Ristorante pizzeria Carillon, qualità e ospitalità al top

07 Dicembre 2021 ore 06:10
.