Domenica 26 Giugno 2022

La protesta

Azione Tortona a Torino contro Draghi

Anche una rappresentanza tortonese alla manifestazione di dissenso verso l'attuale governo

Azione Tortona a Torino contro Draghi

TORINO - Andrea Mantovani, presidente di Azione Tortona, è intervenuto quest'oggi alla manifestazione di CasaPound a Torino in protesta al governo Draghi

"È dalla famosa lettera BCE del 2011 dove, insieme al presidente uscente Trichet, Draghi impose misure drastiche come i tagli alla sanità con conseguente declassamento di decine di ospedali in tutta Italia, tra cui quello di Tortona, e il dimezzamento dei posti letto, che si possono notare falle nel sistema sanitario".

Continua Mantovani: "Su tutto il suolo italiano sono stati tagliati da allora 70mila posti letto, di cui 5mila in Piemonte, a causa di queste politiche di austerità, oltre a 200 primari e 600 infermieri. Numeri che dovrebbero far riflettere su come la sanità è sempre stata messa all'ultimo posto, dallo stesso che oggi ci impone un 'lasciapassare' pure per accedere ai luoghi di lavoro. Dalle politiche di austerità, al fallimento della Grecia, fino alle privatizzazioni dei beni pubblici. Questo è Draghi, e per questo dobbiamo urlare forte il nostro dissenso, ricordare che l'Italia non è in vendita, e gli italiani non sono carne da macello!"

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Castelnuovo Scrivia

Ragazzo non rientra a casa dopo la piscina: ritrovato poco fa

18 Giugno 2022 ore 22:52
.