Mercoledì 06 Luglio 2022

La presentazione

I 190 tramonti che raccontano la Provincia

Il progetto, nato da un'idea di Andrea Robbiano, coinvolge scuole e Comuni per promuovere il territorio

190 tramonti-progetto- andrea robbiano- provincia alessandria

Sette comuni coinvolti

NOVI LIGURE - Cosa hanno in comune i 187 comuni della Provincia? “Niente” è la risposta di Andrea Robbiano, artista ed attore novese. Ma proprio quel “niente” rappresenta una ricchezza che vale la pena di raccontare e divulgare. È nato così il progetto, sviluppato insieme a Naif Teatro e in fase di realizzazione, grazie anche ad un contributo del dipartimento per le Politiche della Famiglia, che coinvolge anche le scuole del territorio.

“La nostra è una realtà in cui puoi mangiare per mesi un piatto di ravioli o bere un vino sempre diverso. C'è chi lo ha già scoperto, solo noi che ci abitiamo forse non ce rendiamo conto”, racconta Andrea.

L’ambiziosa proposta è dunque quella di realizzare un video per ciascuno dei 187 comuni della provincia ("Quando il progetto fu abbozzato, erano 190, poi qualcuno si è unito, ma 190 suona meglio di 187" spiega Andrea), raccontando le diversità, le tradizioni, quello che neppure chi ci abita, a volte, sa o ricorda. I video verranno man mano caricati su un unico portale e impostati come veri e propri episodi di una narrazione unica, da diffondere sui canali ufficiali di comuni, enti e associazioni per stimolare un’attività di promozione turistica sostenibile. Il sito, già online al link www.190tramonti.it con il teaser del progetto e il primo tramonto pilota, rappresenterà un vero e proprio dizionario poetico della provincia, un’unica anteprima virtuale di panorami, dialetti, prodotti, sguardi diversi sul territorio. 

Le scuole coinvolte

Nel lavoro di ricerca sono coinvolti anche i ragazzi delle scuole, che raccoglieranno storie ed incontreranno persone. Andrea Robbiano raggiungerà poi i paesi in sella di una bicicletta, una Bianchi di Fausto Coppi, messa a disposizione del museo dei Campionissimi di Novi.

Sono già partite le attività per la realizzazione dei video per i primi sette comuni: Rocca Grimalda, Castellania, Bassignana, San Salvatore, Albera Ligure, Ricaldone e Ottiglio.

Per la produzione sono stati coinvolti altrettanti istituti scolastici: la casa di Carità Arti e Mestieri di Ovada, il consorzio per la formazione professionale Foral di Valenza, l’Istituto di Istruzione Superiore Guglielmo Marconi di Tortona, l’Istituto di Istruzione Superiore Rita Levi-Montalcini di Acqui terme, l’Istituto Tecnico Industriale Alessandro Volta di Alessandria, il Liceo Amaldi di Novi Ligure e le scuole di Casale Monferrato.

Gli studenti hanno già iniziato un percorso formativo con le associazioni che consentirà loro di acquisire i primi strumenti e competenze relativi a videomaking, gestione, organizzazione e struttura di un progetto culturale. Divisi in team in base al desiderio creativo di ciascuno, seguiranno, guidati dai professionisti, l’intera produzione dall’ideazione dello storyboard e la scelta dei temi fino a riprese, montaggio e promozione. 

«È commovente pensare di vivere un territorio così poco omologato che cambia vestito dietro alla prima curva, suona con strumenti diversi un’unica, inimitabile sinfonia. Ed è commovente partire per questa missione eroica accompagnati dagli occhi dei ragazzi di questa provincia, che accolgono con speranza e curiosità il proposito di raccontare al mondo che esiste un posto, la terra dei 190 tramonti, dove puoi trovare l'avventura perfetta, la musica giusta, il gusto desiderato a poche pedalate di distanza», spiega Andrea.

andrea robbiano - 190 tramonti

L’obiettivo del progetto è quello di garantire a ciascun comune della provincia uno spazio di valorizzazione che goda della forza di 190 panorami, poesie, tramonti, mostrando gli spazi nascosti che meritano di essere conosciuti e accompagnando anche i cittadini alla scoperta dei propri paesi, rendendoli turisti di sé stessi

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo spoglio

Giorgio Abonante
nuovo sindaco di Alessandria

27 Giugno 2022 ore 00:14
.