Domenica 26 Giugno 2022

Carabinieri

Si nascondeva in una stanza segreta: rapinatore arrestato a Sale

Il ricercato ora è in carcere ad Alessandria

rapina-nascondiglio-sale

SALE - Si nascondeva nel sottotetto di una villetta di Sale, in un vano il cui accesso era nascosto da un armadio e all'interno del quale era stato tutto predisposto per garantire una lunga permanenza un 32enne ricercato per rapina, porto illegale di armi e favoreggiamento (dopo una sentenza emessa dal tribunale di Cremona lo scorso dicembre) arrestato dai carabinieri della compagnia di Alessandria. 

I militari, giunti sul posto con cinque pattuglie, hanno scovato il nascondiglio grazie a un’accurata perquisizione notando l’incongruenza degli spazi con la pianta catastale dell’immobile.

L’uomo di etnia Sinti residente nell'Astigiano non ha opposto resistenza. Il condannato, con diverse segnalazioni per reati contro la persona e il patrimonio, è stato accompagnato presso il carcere di Alessandria, dove dovrà scontare una pena residua di un anno e mezzo di reclusione.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Castelnuovo Scrivia

Ragazzo non rientra a casa dopo la piscina: ritrovato poco fa

18 Giugno 2022 ore 22:52
.