Lunedì 23 Maggio 2022

Basket - A2 donne

Autosped, non basta super Gatti. Vince Udine

Le giraffe punite a rimbalzo e nei tiri da 3: 75-66 il finale della prima semifinale

Autosped,  non basta super Gatti. Vince Udine

Gara1 di semifinale premia Udine, 75-66 su Autosped

UDINE - Non basta ad Autosped la miglior Gatti della stagione, 30 punti, mvp della gara,  per uscire vittoriosa da Udine, in gara 1 di semifinale. I punti arrivano, di fatto, solo da tre giocatrici, la lunga, Rulli e Bonasia, tutte e tre in doppia cifra, mentre le padrone di casa hanno più contributo da quasi tutto il roster, anche se la vittoria, 75-66 è, soprattutto, sull'asse Molnar - Missanelli, con l'apporto importante di Mosetti e della baby Blasigh. Lo scarto è, anche, ampio, oltre quanto visto in campo, ma i 9 punti complessivi del resto della squadra castelnovese sono davvero pochi, pur in una gara a lungo alla pari

I numeri spiegano, almeno in parte,  il risultato: Udine costruisce la vittoria soprattutto a rimbalzo (42 contro 27) e nelle migliori percentuali da 3 (42 per cento, contro 26 delle giraffe).

 

Altalena di punteggi

Una partita a strappi. Castelnuovo chiude avanti il primo quarto, in cui proprio negli ultimi minuti riesce a rimontare a andare a +4, 18-22. Il secondo parziale, invece, è di segno udinese e il 20-10, complice qualche errore di troppo al tiro, permette alle padrone di casa di andare al riposo lungo avanti 38-32.

Aggressive, le giraffe, al ritorno in campo: arrivano anche a 2 punti dalle avversarie, 42-40, ma soprattutto Molnar spinge lo scatto in avanti e il margine aumenta, fino alla doppia cifra, 56-46.

Nell'ultimo periodo Autosped ci crede di più, alza le percentuali e arriva a -4, ancora con Gatti, 66-62, a 2'30 dalla fine. Sempre Molnar, però, lancia Udine, 69-62. Rulli non segna da 3, a 1'12 i punti di distacco sono 7, ma con i liberi a favore di Castelnuovo dopo il time out. Bonasia realizza entrambi, ma Missanelli riporta subito la squadra di Riva a distanza, e realizza anche un libero, 72-64, a 41 secondi dalla sirena. Ancora Gatti per il -6, ma un libero di Missanelli  e i due di Molnar, perché Autosped prova il fallo sistematico, valgono il +9 delle friulane.

Autosped battuta, ma dentro il gioco e con la convinzione di poter pareggiare i conti, mercoledì sera al PalaOltrepò,  e spostare il verdetto alla  bella. Mentre per Bernetti e le altre Under 19 lunedì, a Sora, inizia l'interzona per un posto alla fase nazionale.

 

DELSER UDINE - CASTELNUOVO 75-66

(18-22, 38-32, 56-46)

Udine: Blasigh 9, Molnar 22, Missanelli 24, Da Pozzo, Mosetti 14, Buttazzoni, Braida 2, Lizzi, Pontoni 4. Ne: Ceppellotti, Medeot. All.: Riga

Autosped:  Rulli 11, Bonasia 16, De Pasquale 2, Bonvecchio 3, Gatti 30, Ravelli 2, D'Angelo 2, Colli, Bernetti. Ne: Castagna, Cassani, Francia. All.: Balduzzi

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Pontestura in lutto: muore mamma di 41 anni

18 Maggio 2022 ore 15:57
.