Sabato 02 Luglio 2022

BASKET SERIE A- PLAYOFF

Inciampo Bertram. Venezia vince gara 1

Ottima ripresa, Reyer si prende la prima sfida della serie playoff (66-77). Ramondino: “Serve maggiore precisione”

daum-bertram-basket

Battaglia playoff tra Daum, Theodore e Mazzola (foto Ilaria Cutuli)

CASALE MONFERRATO  – In un PalaFerraris strapieno, che emoziona per calore e partecipazione,  Bertram cede a Venezia (66-77) la prima gara della serie playoff. Prestazione insufficiente della squadra di Ramondino che martedì sera dovrà mostrare un’altra faccia per impattare la sfida.

La partita

Di fronte al ct della Nazionale Meo Sacchetti, Venezia parte meglio nei primi possessi. 7-2 e poi zona per impastare la Bertram. Tortona sfrutta un Wright tirato a lucido e con i suoi 7 punti sorpassa sull’11-9. Partita tattica e metà campo. Due squadre controllate.

Al primo stop Tortona avanti 22-18.  Buon impatto di Mascolo con Ramondino che coinvolge tutti i suoi 9 uomini. Venezia si affida alla sapienza di Theodore, che si fa trovare pronto anche in fase realizzativa. Nella seconda frazione si segna meno. Una magia di Macura scuote il finale e regala alla Bertram un possesso di vantaggio all’intervallo 37-35.
Nell’intervallo passerella per la formazione Under 17 Eccellenza della Bertram che si è qualificata alle Finali nazionali.
Ripresa. Ritmi compassati e pochi strappi. Squadre appaiate a quota 51. Nel finale Venezia trova un piccolo, prezioso,  allungo (8-2) e chiude al 30’ sul +6 (53-59) che è anche il suo massimo vantaggio.
Reyer sembra prendere un po’ di inerzia. E Tortona appare in difficoltà. La frazione gira sul +7 esterno (58-65) e Ramondino vara un quintetto con Severini da cinque. Tecnico a Macura per proteste. Venezia sul 69-61 a 2’40” dalla sirena. Alla Bertram serve uno scatto. Ci prova Daum a riaccendere le speranze bianconere con la tripla del -5 (64-69). Ma Bramos si conferma chirurgico al tiro e Theodore mette gli ultimi canestri che valgono l’1-0.   

Le voci

Questa, invece, l’analisi di Marco Ramondino. “Venezia ha vinto meritatamente. E’ stata una partita dura, equilibrata con tante giocate. La gara si è indirizzata solo nella parte finale, dove ci è mancata un po’ di precisione. Non so se un cambio di strategia colmerà il gap. Credo che sarà importante avere la capacità di limitare le sbavature. In attacco le percentuali non sono state adeguate alla qualità dei tiri e questo ha dato fiducia a Venezia”.
Le valutazioni post gara del coach della Reyer Walter De Raffaele. “Abbiamo giocato una buona partita, migliore nella ripresa. Tortona ci ha punito con i cambi, mentre nel terzo e quarto periodo la difesa a uomo ci ha premiati. Per gara 2 dovremo sistemare alcune cose, abbiamo subito  a rimbalzo. Punto importante, ma sappiamo che la serie sarà lunga”.

I Numeri

Finale: 66-77
Parziali: 22-18, 37-35, 53-59.
Quintetti: Tortona con Wright, Sanders, Macura, Daum, Cain. Venezia con Theodore, Tonut, Bramos, Brooks, Watt.
Punti: Wright 16 (Tortona), Watt 15 (Venezia).
Rimbalzi: Mascolo 7 (Tortona), Watt 6 (Venezia).
Assist:  Wright 5 (Tortona), Stone 5 (Venezia).  
Mvp: Watt (Venezia)

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo spoglio

Giorgio Abonante
nuovo sindaco di Alessandria

27 Giugno 2022 ore 00:14
.
sale-omicidio-megardi-alessandria-orlandi

La conferenza stampa. Da destra: il maggiore Antonio Stanizzi, il procuratore capo Enrico Cieri, il colonnello Giuseppe Di Fonzo e il capitano Domenico Lavigna

Omicidio di Sale

L'orrore non spegne la bellezza di Norma

28 Giugno 2022 ore 20:04