Sabato 02 Luglio 2022

Basket - Giovani

Under 19 Castelnuovo, buona la prima

Nelle finali interzona a Sora, 63-43 su Roseto. Oggi (ore 20) contro Pink Bari

Under 19 Castelnuovo, buona la prima

L'Under 19 di Castelnuovo vince la prima gara alle fiali interzona

SORA - Partenza in salita, arrivo a braccia alzate: l'Under 19 del Basket Club Castelnuovo vince gara1 nella fase interzona a 4, che assegna un posto alle finali nazionali a Battipaglia, traguardo già raggiunto dall'Under 15.

Le ragazze di Stefano Martinelli e Fabio Caraccio superano il primo ostacolo, 63-43 su Panthers Roseto, successo in rimonta, dopo qualche passaggio a vuoto nei primi due quarti. Sotto 0-10, le giraffine soffrono la fisicità delle avversarie, ma dopo 10' comunque il gap è contenuto, 13-19.

Non va meglio, però, nel secondo e neppure la difesa a zona sembra sortire effetti. Con un paio di bombe, le abruzzesi sono a +14, 29-15, ma Castelnuovo non cede e la 2-3, finalmente, incomincia a funzionare.

L'intensità difensiva cresce, all'intervallo lungo solo 2 punti da recuperare, 33-35 e aggancio che si perfeziona a inizio terzo quarto, 37-37. E' la svolta: ora sono le ragazze castelnovesi a viaggiare a velocità doppia,  il 26-6 è l'ipoteca sulla vittoria. Il parziale si chiude  59-41 e proprio i numeri sottolineano la grandezza dell'impresa, dal -14 al +18.

Nell'ultimo quarto si segna davvero poco, molti tiri sul ferro, il 4-2 sposta poco, 63-43 con una buona gestione di Bernetti e compagne. Tre in doppia cifra: oltre a Bernetti (17), anche Bracco (15) e Bassi (14).

Questa sera si torna in campo, alle 20, contro Pink Bari, nettamente battuta da Virtus Cagliari (71-29) che Castelnuovo affronterà mercoledì.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo spoglio

Giorgio Abonante
nuovo sindaco di Alessandria

27 Giugno 2022 ore 00:14
.
sale-omicidio-megardi-alessandria-orlandi

La conferenza stampa. Da destra: il maggiore Antonio Stanizzi, il procuratore capo Enrico Cieri, il colonnello Giuseppe Di Fonzo e il capitano Domenico Lavigna

Omicidio di Sale

L'orrore non spegne la bellezza di Norma

28 Giugno 2022 ore 20:04