Martedì 15 Ottobre 2019

Eccellenza

Hsl Derthona per il primato, Castellazzo ad Asti

Al "Coppi" arriva la Pro Dronero capolista ed è "giornata bianconera"

Hsl Derthona per il primato, Castellazzo ad Asti

Ci si aspetta il pienone a Tortona per la sfida che vale il primato

TORTONA - Quella dell'Hsl Derthona è una partita così importante da convincere la società a proclamarla "Giornata Bianconera": abbonamenti non validi - ci si era riservati una gara durante la vendita - ed ingresso per tutti a 10 euro tranne i minori che entrano gratis: l'obiettivo è riempire gli spalti e sostenere i ragazzi con un tifo incessante ed il precedente di più di cinque anni fa quando fu lo storico Derthona Fbc a giocarsi uno spareggio salvezza con la società del presidente Beccaccini è il record recente di spettatori da superare. Come dichiarato dall'allenatore Luca Pellegrini: "Il sostegno del nostro pubblico può fare la differenza" anche se poi saranno ovviamente gli undici scelti dal mister a dover portare a casa i tre punti; assente sicuro ancora Merlano che sta smaltendo gli ultimi postumi dell'infortunio alla caviglia, gli ultimi dubbi per il tecnico sono un ballottaggio Mandirola-Spoto in attacco e l'utilizzo di Bardone a centrocampo.

Fa visita ad un Asti grandi firme il Castellazzo: i biancorossi hanno una formazione ricca di stelle - Lewandowski, Picone, Plado, Feraru, Amoruso su tutti - ma anche un rendimento parecchio altalenante e se la sconfitta 4-2 a Dronero nel turno inaugurale era tutto sommato metabolizzabile, l'ultimo stop a Vinovo con il Chisola è stato inatteso anche e soprattutto nelle proporzioni. Per mister Adamo i problemi potrebbero venire dal forfait di Spriano che ha un'anca dolorante e dovrebbe essere sostituito da Cimino o da Milanese, mentre dovrebbe essere confermato il resto della formazione che ha domato la Cbs domenica scorsa.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Quattordio

Sbandata fatale in moto,
muore a 16 anni

06 Ottobre 2019 ore 17:34
Quattordio

Tragedia della strada,
muore a 16anni

06 Ottobre 2019 ore 16:04
Alessandria

Il mondo sportivo vicino a Giovanni. che lotta per la vita

05 Ottobre 2019 ore 21:48
.