Mercoledì 20 Novembre 2019

Eccellenza

Impresa Derthona: Spoto regala i tre punti al minuto 96

La squadra di Pellegrini vince 2-1 a Pinerolo e allunga in classifica

Impresa Derthona: Spoto regala i tre punti al minuto 96

Derthona, colpo a Pinerolo. E primato più solido

PINEROLO - Decide Spoto, al sesto minuto di recupero. Torna a vincere il Derthona, che dopo due pareggi consecutivi espugna Pinerolo e difende il primato in classifica: termina 2-1, con la squadra di Pellegrini che fa festa proprio sui titoli di coda grazie al centravanti arrivato da Torino, a segno con una splendida doppietta.

I leoni a metà frazione trovano il vantaggio: grande giocata di Spoto, che gestisce palla e disegna una splendida conclusione a girare sul secondo palo, con Cammarota che non può intervenire. La gioia, però, dura poco, perchè qualche minuto dopo i locali pareggiano, con il difensore Mozzone che risolve a proprio favore un'azione sugli sviluppi da calcio d'angolo e realizza l'1-1.

Nella ripresa il confronto si sviluppa su binari di sostanziale equilibrio, ma il Pinerolo ha due grosse opportunità: a metà frazione, infatti, Teti blocca un rigore calciato da Gasbarroni, e poco dopo compie il miracolo su una conclusione di Gili.

A segnare, in pieno recupero, è invece il Derthona, con Spoto abile a deviare alle spalle dell'estremo avversario un tiro cross di Merlano per il definitivo 2-1.

Il ds Sacco esulta: 'Vittoria pesantissima, ottenuta su un campo difficile. I ragazzi sono stati bravi a non arrendersi mai, la classifica adesso è bellissima, perchè abbiamo addirittura allungato sulle inseguitrici. Questa posizione non corrisponde al nostro obiettivo, ma ci godiamo il momento'


Pinerolo – Derthona 1-2

Reti: pt 25' Spoto, 39' Mozzone; st 51' Spoto

Pinerolo: Cammarota, Lupo (37' st Virello), Ferrero, Moracchiato, Mozzone, Tonini, Dedominici (39' st Fiorillo), Chiatellino, Gili, Gasbarroni, Maio. All.: Rignanese

Derthona: Teti, Mazzaro (31' st Calogero), Ventre (7' st Cirafici), Mazzocca, Magnè, Grillo (18' pt Pagano), Rizzo (23' st Fiore), Soumah, Spoto, Russo (34' st Merlano), Mansasiev. All.: Pellegrini

Arbitro: Mirabella di Cuneo

Note: ammoniti Ventre, Lupo, Manasiev

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Masio

Schianto fatale
dopo la curva, muore 23enne

10 Novembre 2019 ore 13:55
Cronaca

Piazza Garibaldi,
in Rianimazione l’uomo ferito

10 Novembre 2019 ore 14:42
.