Sabato 19 Ottobre 2019

Hightech

Sperimentazione 5G, due comuni tortonesi chiedono di essere esentati

Sperimentazione 5G, due comuni tortonesi chiedono di essere esentati

TORTONA - Sul territorio tortonese è in programma la sperimentazione della tecnologia 5G, coinvolgendo tre comuni, uno per ciascuna delle valli che compongono il territorio collinare; Avolasca per la Val Grue, Montemarzino per la Val Curone, Villaromagnano per la Valle Ossona.

Ma già i primi due di questi enti ha deciso di sfilarsi, con ordinanze approvate dai rispettivi sindaci. Le ragioni, espresse nelle ordinanze firmate dai primi cittadini, Michele Gragnolati e Gianmattia Nicolini Berutti, sono essenzialmente nei dubbi sul rischio per la salute pubblica di queste reti di comunicazione, per ipotesi nocive che non hanno ancora alcun fondamento nella ricerca scientifica, la quale però non ha nemmeno dimostrato il contrario.

Nel dubbio, i sindaci chiedono di esentare i loro territorio da questa sperimentazione e da altri generi di scelte che possano anche solo teoricamente compromettere la salute pubblica. Resta da verificare se sarà possibile, per gli enti pubblici, svincolarsi da un progetto scientifico e industrale a cui avevano precedentemente aderito.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

serravalle scrivia

Fashion Festival, all'Outlet la carica dei 75 mila

15 Ottobre 2019 ore 05:30
Il caso

'Last banner',
in libertà Rob...

09 Ottobre 2019 ore 07:00
.