Domenica 15 Dicembre 2019

BASKET A2 – MERCATO

Bertram: Mascolo ‘Qui per Ramondino’

Firmato il playmaker. Sarà il vice Tavernelli

​​​​Come anticipato su questi siti, la Bertram dopo aver ufficializzato Pullazi, si appresta a annunciare gli accordi con Bruno Mascolo e Quirino De Laurentis. Il sì di Mascolo è arrivato oggi. Un innesto che completa la regia della Bertram (Mascolo sarà il back up di Tavernelli) e delinea ancora di più il mosaico della nuova rinnovatissima squadra bianconera. 23 anni, stabiese, Mascolo è reduce dalla retrocessione in B con Jesi. Una stagione sfortunata per i marchigiani ma estremamente positiva per il giocatore (10.7 punti a gara a cui aggiunge 4.7 rimbalzi e 4.6 assist) ex Torino, Agrigento, Latina e Napoli. «Tortona era l’opportunità che stavo cercando dopo due anni positivi a livello personale ma difficili come squadra – spiega il giocatore -. Avrò un ruolo importante in un roster che vuole fare bene. Il rapporto con coach Marco Ramondino, che ritrovo dopo avere lavorato insieme con la Nazionale, è stato una delle motivazioni principali per cui ho deciso di accettare questa proposta». E il percorso nelle nazionali giovanili ha caratterizzato l’inizio di carriera del giocatore che ha vinto l’oro, con l’Under 18 allenata da coach Andrea Capobianco nel 2014, che lo vede impegnato in questi giorni nella FIBA 3X3 U23 Nations League con l’Italia e che all’inizio di luglio prenderà parte alle Universiadi (Mascolo è iscritto alla Facoltà di Odontoiatria all’Università ‘Luigi Vanvitelli’ di Napoli) in programma in Campania con la Nazionale allenata da Andrea Paccariè. Questo il pensiero di Marco Ramondino, capo allenatore di Bertram Derthona. «Bruno ha l’ambizione di confermarsi in un contesto diverso, in cui vengano abbinati i risultati di squadra alle buone prove personali. Per noi si tratta di un’aggiunta importante nel reparto esterni sia per fisicità e atletismo e sia per capacità di prendere dei vantaggi. La sua versatilità, in uscita dalla panchina, ci permetterà di avere diverse strutture nel corso delle partite. L’entusiasmo che ci ha mostrato fin dai primi colloqui avuti ci ha contagiato immediatamente e ha rappresentato un segnale ulteriore del fatto che Mascolo potesse essere la giusta scelta per la Bertram Derthona».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La storia

Tabaccaio aggredito reagisce
col bastone: denunciato

06 Dicembre 2019 ore 11:19
Lo speciale

Il docufilm sulla tragedia
di Quargnento

05 Dicembre 2019 ore 02:00
.