Martedì 17 Settembre 2019

Eccellenza

Derthona, che partenza: al 'Coppi' arriva il Canelli

Castellazzo a Pinerolo, tornano Piana e Camussi

Derthona, che partenza: al 'Coppi' arriva il Canelli

Castellazzo, debutto complicato sul terreno del Pinerolo

ALESSANDRIA - "Affrontiamo subito la favorita numero uno per il salto di categoria, noi non dobbiamo dimenticare di essere una matricola, ma proveremo ugualmente a fare il massimo". Luca Sacco, ds di Hsl Derthona, presenta con queste parole il debutto in campionato della sua squadra, che riceve il Canelli dell'alessandrino Stefano Raimondi. Gli astigiani sono formazione di spessore, è un dato oggettivo, però i leoni hanno tutte le carte in regola per partire col piede giusto. Indisponibile il solo Ventre, squalificato, mister Pellegrini ha il problema del 2001 da schierare obbligatoriamente: è ballottaggio tra Cattaneo e Kledi. Probabili le tre punte, ma non verrà scelto il tridente 'pesante': solo uno tra Merlano e Russo partirà dal primo minuto.

Comincia da Pinerolo la stagione del Castellazzo, chiamato a confrontarsi con un avversario di spessore, tra le cui fila gioca Andrea Gasbarroni, tanta serie A in carriera con le maglie di Sampdoria, Parma e Torino. Rispetto alla coppa, mister Roberto Adamo ritrova Camussi e Piana, sicuramente titolari in una formazione che sarà comunque molto giovane. Da valutare modulo e interpreti, ma il presidente Curino chiede risposte in termini di atteggiamento a prescindere da chi andrà in campo.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
Spinetta

Bellavita: bimbo bloccato da bocchettone della piscina

10 Settembre 2019 ore 08:49
.