Giovedì 02 Luglio 2020

CONCERTO

Ad Avolasca si inaugura l'harmonium

Dopo il restauro, il tenore Barbato e l'organista Scavio proporranno una serie di brani

Ad Avolasca si inaugura l'harmonium

Simone Barbato e Daniela Scavio

AVOLASCA - Domenica 22 dicembre alle 15.30 nella chiesa di San Nicola da Bari ad Avolasca ci sarà un concerto natalizio molto particolare: verrà infatti inaugurato il restauro dell'harmonium "F.lli Radice" (prima metà del XX secolo) ivi conservato e recentemente ripristinato ad opera della ditta "Fratelli Pedrazzi" di Broni, grazie all'iniziativa di un gruppo di privati.

E' la prima volta che gli Amici dell'Organo collaborano all'organizzazione di un evento che coinvolge l'harmonium, di fatto lo strumento più affine all'organo che ci sia vuoi per le caratteristiche costruttive, vuoi per la destinazione d'uso sia sacra che profana come pure per la vasta letteratura "per Organo o Harmonium" che fiorì soprattutto in Francia, Inghilterra ed America. Molti grandissimi compositori, basti citare Franck e Vierne, si cimentarono in questo genere musicale lasciando cicli anche di vaste dimensioni e questo strumento sta vivendo oggi una grande rivalutazione e sta tornando nuovamente di moda: a lui vengono ora dedicati concerti, ricerche e studi, e recentemente si è tenuto proprio in Italia anche un convegno internazionale sul suo repertorio.

Il tenore Simone Barbato e l'organista Daniela Scavio proporranno un programma al tempo stesso popolare e ricercato, alternando brani di Franck, Perosi, Gruber, Adam a canti tradizionali natalizi. Sarà anche l'occasione per gli Amici dell'Organo di fare a tutti gli auguri di buone Feste.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lutto

Addio a Enzino, grande tifoso grigio

26 Giugno 2020 ore 21:57
.