Lunedì 10 Agosto 2020

serravalle scrivia

L'Outlet anticipa i saldi con le "Promozioni d'estate"

Per il general manager Matteo Migani positivo il bilancio dei primi due mesi dopo la riapertura del 18 maggio

serravalle outlet

SERRAVALLE SCRIVIA — Negli ultimi mesi si è stati testimoni di un cambio drastico delle proprie abitudini e il lockdown ha imposto di rivedere completamente tanti aspetti della propria vita. Anche i tanti ambiti e attesi saldi estivi cambiano rotta e partono ufficialmente il primo agosto in gran parte delle regioni italiane, Piemonte incluso. All’Outlet di Serravalle Scrivia, in attesa dei saldi, stanno per arrivare le “Promozioni d’Estate” che dal 16 al 31 luglio si caratterizzeranno con offerte fino al 50 per cento sui prezzi già scontati.

A quasi due mesi dalla riapertura del 18 maggio – dopo la chiusura eccezionale dovuta al Covid19 lo scorso 12 marzo – l’Outlet punto di riferimento dei fashion lover di tutto il mondo non può che ritenersi soddisfatto dell’andamento del centro. Di settimana in settimana si è assistito a un costante aumento di visitatori che si sono regalati una giornata speciale a passeggio tra le proposte di marchi italiani e internazionali – come Nike, Polo Ralph Lauren, Versace, Burberry, Dolce & Gabbana, Prada, Tod’s e molti altri – e vivendo un momento di condivisione in famiglia o con gli amici, nel più rigoroso rispetto delle regole sanitarie.

«Dare il bentornato ai nostri ospiti dopo la chiusura è stata la soddisfazione più grande. Abbiamo osservato nuovamente la gioia di passeggiare per le vie di Serravalle e di visitare i nostri numerosi negozi. Questa rinnovata esperienza di acquisto, caratterizzata dalla sicurezza e dal rispetto delle norme sanitarie, si sta dimostrando piacevole e serena per i clienti. Ora siamo pronti a vivere una stagione estiva contraddistinta da grandi affari che siamo certi ci darà grandi soddisfazioni», dichiara Matteo Migani, general manager del Serravalle Designer Outlet.

In questi primi mesi i visitatori non sono mancati e alcune categorie di beni hanno conosciuto persino un interesse maggiore del solito e tracciano i trend per questa estate. Vince l’informalità, il casual wear e lo sport all’aria aperta. Primeggia la moda per bambini e si fa sempre più spazio in casa per la biancheria e gli articoli per la cucina. Inoltre, grazie alla recente riapertura delle frontiere il centro accoglie giorno dopo giorno sempre più turisti e si inizia a respirare aria di normalità riscontrando anche dagli stranieri la stessa risposta entusiastica avuta dai consumatori locali sin dai primi giorni.

La sicurezza degli ospiti è sempre la massima priorità; all’entrata si trovano i dispositivi di protezione individuale (mascherine e guanti) a disposizione di chi ne ha bisogno. Inoltre, tra le vie del centro sono stati posizionati adesivi per agevolare il distanziamento sociale e all’ingresso di ogni negozio è stata posizionata una segnaletica molto chiara che ricorda le quattro principali regole da rispettare, l’uso della mascherina, l’igiene accurata, la distanza di sicurezza e il pagamento contactless.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polstrada

La lunga coda sull'A26? Un camionista addormentato!

05 Agosto 2020 ore 09:01
.