Venerdì 26 Febbraio 2021

Calcio - Serie D

Sestri amara per l'Hsl, terzo ko

Un gol per tempo dei liguri e i tortonesi incassano la terza sconfitta consecutiva(2-0). Mercoledì arriva  la Folgore Caratese

Derthona

Terzo stop di fila, a Sestri, per Hsl Derthona

SESTRI LEVANTE – Arriva ancora una sconfitta (0-2) per l'Hsl Derthona, ora in crisi nera con una sola vittoria nelle ultime dodici partite. Si presenta subito bene il neoacquisto Cardore: al 3’ un suo cross dalla sinistra pesca Varela in area, che schiaccia a terra con un gran colpo di testa ma trova Salvalaggio pronto alla parata. Non è da meno Rosti, che quattro minuti dopo al primo calcio d’angolo della gara, neutralizza il colpo di testa di Ferretti. Al 23’ una spizzata di testa di Varela a centrocampo prolunga un rinvio della difesa e innesca lo scatto di Spoto, che però viene anticipato in bello stile da Salvalaggio. Sull’altro fronte ci pensa Croci con un colpo di testa su cross dalla sinistra, ma non inquadra la porta.

FERRETTI DIMENTICATO

Il Sestri Levante si riaffaccia in avanti poco dopo la mezz’ora con Cirrincione fermato in area senza che né l’arbitro intervenga né il giocatore protesti più di tanto. Al 33’ in un minuto prima Gueye solo davanti a Salvalaggio si fa rimontare da Grea, che mura la sua conclusione, poi sulla ripartenza Buso arriva al limite, salta Tordini ma non inquadra la porta con un tiro a giro. Pellegrini è costretto al cambio forzato con Magné che si infortuna, lascia la fascia di capitano a Lipani e il posto in campo a Gjura. L’Hsl continua a premere e impegna il portiere avversario con un tiro da fuori di Gualtieri, poi Lipani si guadagna una punizione appena fuori area, ma il rasoterra di Cardore  è respinto dalla difesa. Al penultimo giro di lancette prima dell’intervallo il Sestri passa: Cavalli crossa dalla destra, la difesa si perde Ferretti che con un preciso colpo di testa trafigge Rosti. Il passivo potrebbe essere più pesante se Buso non inquadrasse la porta dopo la sponda di Croci su tiro-cross di Cirrincione, e dopo due minuti le squadre rientrano negli spogliatoi.

VARELA CI PROVA, CAVALLI RADDOPPIA

Il secondo tempo si apre subito con un colpo di testa di Buso su cross dalla fascia opposta di Cavalli, che fa urlare al gol, poi ci prova anche Selvatico da fuori area facendo la barba alla traversa. Il Sestri vuole chiudere la gara per non dover poi rischiare e l’Hsl soffre. Nei cinque minuti successivi, però, sono proprio gli ospiti ad andare vicini al pareggio in due occasioni: prima Varela prova un destro a giro su suggerimento di Gueye, ma trova una gran respinta di Salvalaggio, poi Spoto prova a sorprendere il portiere, che con una scelta di tempo ottima gli arpiona la palla fra i piedi.

Pellegrini aggiunge forze fresche in attacco inserendo Draghetti per Gueye e ricomponendo il ‘quartetto pesante’ in attacco, che però dura pochissimo perché dopo soli otto minuti è proprio l’ex Legnano a dover uscire per lasciare spazio al neo acquisto Mingiano. A un quarto d’ora dalla fine ancora Salvalaggio sugli scudi nel respingere una girata dal limite di Varela che vale il quarto calcio d’angolo per i tortonesi e sulla cui battuta di Cardore il portiere ligure deve ancora superarsi per disinnescare il colpo di testa dell’argentino. Sulla ripartenza del Sestri Levante, però, arriva il raddoppio con Cavalli che galoppa indisturbato fino alla trequarti, crossa teso all’altezza del dischetto del rigore e trova Buso pronto a girare in rete chiudendo di fatto la partita.

Il Sestri Levante approfittando dell’avversario rimasto in dieci dopo l’infortunio a Negri potrebbe aumentare il bottino con una traversa di Cirrincione e due superparate di Rosti su Selvatico che ci prova da fuori area e su Buso che parte in progressione e viene chiuso in angolo, ma sarebbe stato davvero troppo. L'ultimo sussulto è l'espulsione del neo entrato Marianelli che ristabilisce la parità almeno a livello numerico in campo: nei prossimi giorni l'Hsl Derthona deve ritrovarsi e cambiare passo.

SESTRI LEVANTE – HSL DERTHONA 2-0

MARCATORI: pt 44’ Ferretti; st 32’ Buso

SESTRI LEVANTE (3-5-2): Salvalaggio; Pane, Chella, Grea; Cavalli, Cirrincione (42’ st Marianelli), Salvatico, Ferretti, Buffo (13’ st Puricelli); Croci, Buso. A disp. Di Stasio, Iurato, Bonaventura, Contipelli, Canovi, Cuneo, Bianchi. All. Ruvo

HSL DERTHONA (4-2-3-1): Rosti; Gualtieri (15’ st Negri), Magnè (36’ Gjura), Tordini, Maggi; Lipani, Cardore; Gueye (15’ st Draghetti; 23’ st Mingiano), Concas, Spoto (34’ st Cirio); Varela. A disp. Teti, Kanteh, David, Corbier. All. Pellegrini

ARBITRO: De Angeli di Milano

NOTE Espulso Marianelli (48’ st) per proteste. Ammoniti: Croci, Puricelli. Calci d’angolo 4-3 per l'Hsl. Recupero pt 2’; st 4’.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

novi ligure

Addio a Sonia Merlo, «amica altruista
e collega gentile»

19 Febbraio 2021 ore 09:25
Novi Ligure

‘Villa Minetta’ aggiudicata all’asta

16 Febbraio 2021 ore 18:35
La tragedia

Bistagno, schianto mortale in periferia

19 Febbraio 2021 ore 21:05
.