Lunedì 18 Ottobre 2021

Calcio - Serie D

Hsl rimontata a Vado

L'esordio del Derthona è a due facce: un buon primo tempo e una ripresa rivedibile

Derthona

VADO LIGURE - Finisce solo 2-2 l'esordio dell'Hsl Derthona nel campionato di serie D: nel primo tempo arrivano nel giro di due lancette di orologio le reti prima di Otelè e poi di Diallo che sembrano indirizzare la partita verso un successo agevole per i tortonesi, poi nella ripresa salgono in cattedra i padroni di casa che trascinati da Capra e Lo Bosco pareggiano i conti e rischiano anche di completare il ribaltone.

Uno-due travolgente

La prima rete arriva al termine di una lunga serie di occasioni ed è una grande azione corale partendo dalla destra con Diallo che ruba palla a De Bode, serve Procopio che arriva a rimorchio ma non riesce a deviare la palla e finalmente sulla fascia opposta Otelè scarica in rete alle spalle di Cirillo. Il Vado subisce il contraccolpo dello svantaggio e da una triangolazione fra Procopio e Otelè nasce il raddoppio firmato da Diallo che finalizza al meglio il tutto scaricando in rete. Il Vado colpisce una traversa con Pantano ma è un lampo nel buio: i tortonesi vanno più volte vicini al terzo gol senza trovarlo, i liguri cercano di reagire ma non riescono a portare nessun pericolo alla porta di Teti.

Hsl, buona l'ultima: Fanfulla piegato 2-1

Le reti di Colantonio e Otelè decidono una gara molto nervosa contro i bianconeri

Crollo nella ripresa

Il secondo tempo si apre con alcune velleitarie conclusioni da lontano dei liguri che però al quarto d'ora trovano la rete che riapre la partita quando Capra ubriaca la difesa e, approfittando anche di uno scivolone di Emiliano, mette in rete l'1-2. Zichella sceglie di non coprirsi ma di cercare la terza rete e inserisce Gueye e Spoto per Otelè e Diallo e proprio Spoto innesca Saccà che per pochissimo non trova il gol che avrebbe chiuso la gara. Da una verticalizzazione di Cattaneo rifinita da Aperi arriva così il 2-2 grazie a Lo Bosco che sfrutta un’altra indecisione della difesa tortonese che gli consente di girarsi e prendere la mira per beffare Teti appena prima della mezz’ora. Nel finale entra Gjura per limitare i danni ma il Vado preme e in pieno recupero Aperi sbaglia da un passo sul secondo palo il tap-in che avrebbe potuto valere tre punti: l'Hsl Derthona esce indenne dal 'Chittolina', ma Zichella non può essere contento del secondo tempo dei suoi.

Ecco i calendari: il derby è alla quinta giornata

Il Casale parte ospitando la neopromossa Rg Ticino, l'Hsl Derthona va a fare visita al ripescato Vado

VADO – HSL DERTHONA 2-2

MARCATORI: pt 19’ Otelè, 20’ Diallo; st 15’ Capra, 29’ Lo Bosco

VADO (4-2-3-1): Cirillo; Magonara, De Bode, Pantano, Casazza (30’ st Gandolfo); Giuffrida (25’ st G. Di Salvatore), Cattaneo; Aperi, Capra, L. Di Salvatore (1’ st Cossu); Lo Bosco. A disp. Ghizzardi, Favara, Zanchetta, Turone, Carrer, Della Rossa. All. Solari

HSL DERTHONA (4-3-3): Teti; Valerio, Todisco, Emiliano, Luzzetti; Filip, Colantonio (38’ st Gjura), Procopio; Saccà, Diallo (23’ st Spoto), Otelè (18’ st Gueye). A disp. Bertozzi, Imperato, Galliani, Grieco, Casagrande, Mutti. All. Zichella

ARBITRO: Pasculli di Como

NOTE: Ammoniti Cattaneo, Cossu; Saccà, Todisco, Gueye. Calci d’angolo 8-2 per l’Hsl Derthona. Recupero pt 3’; st 5’. Spettatori 350 circa.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'annuncio

Green Pass e lavoro: Draghi firma il nuovo Dpcm

14 Ottobre 2021 ore 18:45
Alessandria

Lungo Tanaro San Martino:
ciclista investito sulle strisce

11 Ottobre 2021 ore 11:47
.