Sabato 02 Luglio 2022

BASKET - NAZIONALI

Casalone, Okeke, Severini: è una Italia “alessandrina”

A Trieste, agli ordini del ct Gianmarco Pozzecco in vista dell’amichevole di sabato con la Slovenia di Luka Doncic

casalone-nazionale-basket

Edoardo Casalone, secondo da sinistra, con lo staff della Nazionale di Pozzecco

TRIESTE – C’è tanta Alessandria nel raduno della Nazionale del nuovo ct Gianmarco Pozzecco. In vista della partita amichevole di sabato a Trieste contro la Slovenia della stella Nba Luka Doncic nel raduno azzurro si sono ritrovati il tecnico casalese Edoardo Casalone, assistente del Poz e due giocatori delle formazioni alessandrine come Luca Severini della Bertram Derthona e Leonardo Okeke della Jbm Monferrato (nella foto sotto con il ct Pozzecco).

A completare il parterre  di “vecchie conoscenze” del nostro basket la presenza tra gli Azzurri di Amedeo Della Valle, cresciuto alla Junior Casale e Marco Spissu che da Tortona ha preso il volo perso l’Eurolega.


Allenamenti previsti fino a venerdì 24 giugno, vigilia del match amichevole contro la Slovenia. Al termine della gara contro gli sloveni, il ct renderà nota la lista dei convocati per il raduno di Brescia (28 giugno/1° luglio) e per la trasferta ad Almere, dove gli Azzurri sfideranno i Paesi Bassi il 4 luglio (ore 19.30) nell’ultima gara della prima fase di qualificazione a Fiba World Cup 2023. Dopo la partita Okeke lascerà Trieste per raggiungere Roseto, sede del raduno della Nazionale Sperimentale allenata dal tecnico della Bertram Marco Ramondino dove troverà l’ex compagno di squadra della Novipiù Alvise Sarto.

Okeke e Severini alla 'prima' di Pozzecco

L’ala della Bertram e il lungo che ha giocato a Casale tra i convocati anti Slovenia. Casalone all'esordio da vice

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo spoglio

Giorgio Abonante
nuovo sindaco di Alessandria

27 Giugno 2022 ore 00:14
.
sale-omicidio-megardi-alessandria-orlandi

La conferenza stampa. Da destra: il maggiore Antonio Stanizzi, il procuratore capo Enrico Cieri, il colonnello Giuseppe Di Fonzo e il capitano Domenico Lavigna

Omicidio di Sale

L'orrore non spegne la bellezza di Norma

28 Giugno 2022 ore 20:04