Mercoledì 08 Dicembre 2021

Il cartellone

Spettacoli per famiglie, danza e prosa nella stagione teatrale dell'Alessandrino

Spettacoli per famiglie, danza e prosa nella stagione teatrale dell'Alessandrino

Prenderà il via il prossimo 6 gennaio la nuova stagione del Teatro Alessandrino di via Verdi 12, ad Alessandria: musical, comicità, danza acrobatica, opera lirica, arte, cantautorato e prosa sono le proposte per il 2022, una miscellanea di vari generi per incontrare i gusti del pubblico.

«Dopo tutto questo tempo, ci riavviciniamo al teatro. Gli spettacoli sono uno diverso dall'altro - dice Paolo Pasquale, storico proprietario del teatro Alessandrino e organizzatore della stagione insieme al direttore artistico, l'attore Massimo Bagliani - Nel giorno dell'Epifania, giovedì 6 gennaio, alle ore 17, avremo un musical per famiglie, con la storia de “Il libro della giungla”. Sul palco ci saranno Juliana Moreira e un cast di cantanti, attori e ballerini. Una bella storia, con tanti animali, che piace sia ai bambini che agli adulti. La stagione prosegue sabato 29 gennaio, alle ore 21, con la comicità di Ale e Franz: non si tratta solo di uno spettacolo di cabaret, i due comici vengono accompagnati sul palco da cinque musicisti (Luigi Schiavone, Fabrizio Palermo, Francesco Luppi, Marco Orsi e Alice Grasso) e sarà uno spettacolo di grande intrattenimento».

Il cartellone: leggi qui

Mercoledì 16 febbraio, alle ore 21, sarà protagonista la danza acrobatica dei Kataklò. «Durante la loro data alessandrina di qualche anno fa, il pubblico era rimasto stupefatto da ciò che fanno questi danzatori, li ho voluti nuovamente all'Alessandrino perché vederli ballare è una grande emozione, le loro contorsioni e le loro acrobazie sono pura meraviglia per gli occhi» afferma Pasquale, anticipando il contenuto dello spettacolo “Back to Dance” che sarà in scena sul palco del teatro di via Verdi.

La stagione del 2022 prosegue con l'opera buffa “Il Barbiere di Siviglia” di Gioacchino Rossini, «un'opera potente, con l'orchestra e il coro sul palco, una quindicina di attori in scena, tanti costumi, per la regia del nostro Massimo Bagliani»: appuntamento sabato 26 febbraio, alle 21. Si tratta di uno dei recuperi della stagione 2019/2020, i biglietti acquistati in precedenza rimangono validi per la nuova data, ma ci sono ancora posti disponibili per assistervi.

“È di scena” - questo il nome della stagione teatrale dell'Alessandrino – andrà avanti e il 17 marzo, alle ore 21, sarà Vittorio Sgarbi a calcare il palco con “Raffaello”: «il critico d'arte farà scendere dei quadri dall'alto e li commenterà, con il suo inconfondibile stile». Pur trattandosi di un recupero, ci sono ancora biglietti disponibili. Un grande interprete della scena musicale italiana, Fabio Concato, approderà all'Alessandrino sabato 26 marzo (ore 21) con il suo tour. «Mi affascinava già ai tempi della radio. Concato canterà tutte le sue canzoni più famose, accompagnato da quattro musicisti. Non poteva mancare la prosa e la stagione si chiude il 5 aprile, con “Il silenzio grande”, per la regia di Alessandro Gassmann, uno spettacolo godibile, con risvolti divertenti» conclude Pasquale.

I biglietti si possono acquistare direttamente alla cassa del teatro, aperta tutti i giorni (domenica esclusa), dalle 17 alle 19, tramite il sito del teatro Alessandrino e la piattaforma TicketOne.